Mediazione Linguistica : la scelta vincente per l’occupazione

Postato da : redazionessml

Dopo 25 anni di esperienza nell’interpretariato e traduzione capace di offrire a tutti gli studenti iscritti la possibilità di raggiungere un elevato livello di conoscenza e specializzazione nelle lingue straniere, dal 2003 con la riforma universitaria le SSIT si sono trasformate in Scuole Superiori per Mediatori Linguistici e attraverso percorsi formativi di alto livello orientati alla mediazione linguistica e culturale e interculturale  oggi possono offrire indirizzi e carriere per l’occupazione.

L’Istituto  di livello Universitario per Mediatori Linguistici San Domenico si distingue per la professionalità dei docenti, la qualità dei corsi di lingue straniere erogati e per la struttura didattica d’avanguardia della sede: un vero Campus Universitario all’americana.

Fanno parte del campus

  • un Auditorum con un teatro con 220 posti;
  • tre cabine conferenza con una regia e apparecchiature multimediali d’avanguardia;
  • sale conferenze di più dimensioni tutte con aria condizionata, computer e collegamenti internet;
  • aule per la didattica;
  • laboratori per l’interpretariato di conferenza e per le esercitazioni linguistiche;
  • spazi per lo studio e attività sportive all’aperto;
  • un bar , tre sale da pranzo e 75 camere con ampi spazi ricreativi completano la struttura munita anche di un ampio parcheggio per più di 100 auto.

La SSML San Domenico istituita dal Miur con un curriculum innovativo nella “Mediazione Linguistica per il Management e lo Sviluppo del Territorio”, può contribuire a risolvere problemi dell’occupazione e a creare profili più professionalizzanti. Non intende formare solo professionisti che possono accedere alle carriere di interprete, di traduttore, di mediatore linguistico culturale e interculturale,interprete di conferenza, traduttore per l’editoria, ma avviare nuove carriere per l’occupazione come il traduttore e adattatore di sottotitoli e audio descrizione di audiovisivi (cinema e televisione), il consulente linguistico per le Camere di Commercio ed infine il consulente linguistico per le forze dell’ordine e per i tribunali (civili e penali).

La conoscenza delle lingue e dei settori di maggiore interesse per l’occupazione permette di formare responsabili delle relazioni esterne di aziende o di uffici pubblici, responsabili della comunicazione aziendale per multinazionali o per aziende import-export, portavoci e addetti stampa, traduttori ed interpreti in agenzie giornalistiche e di testate web.
La SSML è in grado di rispondere al mercato che oggi richiede anche: operatori di pace, cooperanti nelle organizzazioni umanitarie, impiegati pluriculturali in ambasciate, in uffici consolari o nelle Ong. Per promuovere il nostro meraviglioso territorio si ha sempre più bisogno di “tour assistant” per compagnie di crociera e turistiche, impiegati per compagnie aeree, per tour operator, per agenzie di spedizioni e di trasporti internazionali, per la marina mercantile, per armatori e per compagnie navali; operatori all’interno di PCO (Professional Conference Organicers), nella ricezione alberghiera; responsabili di relazioni esterne nei musei e delle imprese turistiche.

Il lavoro del mediatore linguistico per il management e il marketing si può svolgere anche nell’ambito dell’area commerciale di aziende internazionali come key account manager, export sales manager, product manager nell’area marketing di aziende internazionali. Molto richieste sono le specializzazioni in informatica applicata (specie nel web marketing e nei social media), finanza, legge e medicina .
Il tutto organizzato con la conoscenza pratica e settoriale di più di due lingue straniere, oltre l’italiano.

Presso la SSML San Domenico di Roma, ogni giovane può trovare il percorso più adatto a ciò che vuole fare, dopo essere stato orientato al mondo del lavoro tramite seminari e tirocini con enti e aziende.
L’offerta formativa è contradistinta in diversi indirizzi per la laurea in Mediazione Linguistica (diplomazie, management e mercati internazionali, criminologia e linguistica forense; counceling e coaching per l’integrazione e per le aziende, interpretariato di conferenza parlamentare e congressuale, mediazione linguistica per management e il marketing delle arti e dello spettacolo, nel marketing per web 2.0 e i social media, per la comunicazione ambientale sostenibile e per la promozione e diffusione del Made in Italy).

Oltre alla laurea triennale in Mediazione Linguistica vi sono una pluralità di corsi di alta formazione e seminari di specializzazione post laurea molto richiesti da laureati di tutte le facoltà, comprese quelle scientifiche che hanno bisogno di studi linguistici professionalizzanti.
Una grande opportunità per l’Italia e per l’occupazione : si può cambiare partendo dall’orientamento e da una giusta formazione dei giovani.

Scuola Superiore per Mediatori Linguistici “San Domenico” di Roma
Indirizzi e professioni

Per  ulteriori informazioni contatta la segreteria

dal Lunedì al Venenerdì ore 9/13 – 14/18.

Tel. 06.27801150 E-mail: info@ssmlsandomenico.it 

Lascia un commento