Master in Traduzione Adattamento e Doppiaggio

Postato da : redazionessml

Per le opere audiovisive e multimediali, per il cinema e la televisione

Il master intende formare, secondo gli standard richiesti dal mercato, la figura professionale del dialoghista, traduttore-adattatore, ossia la figura professionale che è in grado di tradurre e adattare nella propria lingua un’opera straniera in virtù delle esigenze traduttive, culturali e di sincronismo labiale, relazionandosi con l’intera rete dei professionisti della post-produzione.

Obiettivi

Il doppiaggio, come noto universalmente, è quell’attività di post-produzione che consente la sostituzione totale delle voci presenti nell’opera multimediale con altre voci recitanti.

In Italia, tale settore, non solo vanta una nobile tradizione, ma continua ad essere in forte espansione e oggi più che mai necessita di figure sempre più qualificate. Accanto alle tv note sono sorti, infatti, numerosi canali il cui palinsesto è ricco di prodotti provenienti da ogni parte del mondo e che richiedono, pertanto, la traduzione nella nostra lingua.

In passato, il dialoghista-adattatore era solito lavorare su testi già tradotti da persone estranee all’équipe di post-produzione. Oggi, finalmente, la traduzione ha acquisito la dignità che merita ed è divenuta una componente fondamentale del processo di adattamento, tanto da risultare prerequisito essenziale per conservare ed esaltare lo spirito originario dell’opera senza alternarne le finalità.

È così che nasce questa nuova figura, quella del dialoghista, traduttore-adattatore, un unico e abile professionista, dotato di conoscenza, sensibilità traduttiva e capacità creativa, al quale viene affidato l’intero processo di trasposizione linguistica, culturale e tecnica.

Come tutti i traduttori sanno, lavorare con due lingue rappresenta comunque un problema. Naturalmente, la traduzione filmica aggiunge ulteriori difficoltà che il master consentirà di gestire professionalmente. Solo successivamente, si passerà all’apprendimento delle tecniche di adattamento e di redazione di una vera e propria lista dialoghi, corredata dai segni paragrafematici, essenziali quanto la punteggiatura e le pause, per comunicare con i doppiatori che presteranno la loro voce in sala.

L’infinita e costante offerta di prodotti audiovisivi, realizzati soprattutto in paesi di lingua anglofona, che vengono trasmessi sui nostri canali, rende indispensabile una vera e propria rete di figure professionali che collabora e lavora per assicurare il miglior risultato possibile.

I principali processi necessari al raggiungimento di tale obiettivo sono:

  • Il lavoro di scrittura: trascrizione (se necessaria), traduzione e adattamento;
  • La realizzazione in studio, con un direttore, un assistente e gli attori;
  • Il lavoro tecnico: sincronizzazione e mixage.

La prima fase di questo processo riveste un’importanza fondamentale, in quanto consente di rendere l’opera fruibile per il vasto pubblico di una lingua diversa da quella originale.

Destinatari

Il master professionale si rivolge principalmente a: tutti coloro che desiderino approfondire le proprie conoscenze nell’ambito della traduzione cinematografica; a traduttori e/o Interpreti che desiderino ampliare la propria sfera di competenze ed infine a tutti coloro che abbiano un’elevata conoscenza della propria lingua madre e della lingua inglese, intenzionati a esplorare le opportunità professionali di un settore in continua ascesa. Il master è riservato a tutti coloro che siano di madrelingua italiana, che abbiano una conoscenza avanzata della lingua inglese (livello B2) e/o il diploma di laurea triennale o titoli di studio equipollenti.

Metodo Didattico

Il master ha durata annuale pari a 500 ore, distribuite in 150 ore di insegnamento frontale, articolate in seminari, cicli di lezioni; 150 ore di apprendimento individuale, 120 ore dedicate a formazione “on the job”, con tirocinio presso aziende del settore ed associazioni di categoria, 80 ore saranno dedicate alla fase di project work e preparazione della prova finale, valutazione periodica e orientamento/accompagnamento all’inserimento lavorativo.  Il corso è strutturato in moduli con lezioni previste il martedì e giovedì pomeriggio dalle 14,00 alle 18,30 (ore accademiche – 45 min).

Moduli

  1. Scrittura creativa (20 ore)
  2. Project Work (10 ore)
  3. Laboratorio di traduzione cinematografica (30 ore)
  4. Fondamenti delle tecniche di sottotitolaggio ed esercitazioni (10 ore)
  5. Tecnica dell’Adattamento oversound ed esercitazioni in aula (10 ore)
  6. Tecnica dell’Adattamento in simil-sync ed esercitazioni in aula (20 ore)
  7. Tecnica dell’Adattamento al sincronismo labiale ed esercitazioni in aula (40 ore)
  8. Introduzione alle tecniche di adattamento in oversound e di sincronismo labiale (10 ore)

 

Stage e tirocinio

Sono previste attività che serviranno ad applicare quanto appreso durante il percorso formativo. Gli studenti, sotto stretta supervisione dei docenti, avranno la rara opportunità di curare l’edizione in italiano di episodi inediti di sitcom, soap opera, cartoni animati e documentari. Gli episodi,
una volta revisionati dai docenti, potranno andare in onda sui canali a loro dedicati.
Sono previste visite e tirocini presso case di produzione, doppiaggio e sottotitolaggio e di editoria multimediale che hanno manifestato interesse ad ospitare i partecipanti al corso. Nelle scorse edizioni è stata aperta una collaborazione in convenzione con la D-HUB Studios di Roma.

Conseguimento del titolo finale

Per il conseguimento del titolo, è prevista una prova finale che consiste nella traduzione e nell’adattamento di una sequenza di un’opera audiovisiva selezionata dal corpo docenti del master ; dopo il superamento di tale prova verrà rilasciato un “Certificato di raggiunta Professionalità”. Il conseguimento del titolo è subordinato alla partecipazione al 70% delle lezioni.

Modalità di Iscrizione

L’ammissione al master è subordinata alla valutazione del proprio curriculum da allegare alla domanda e da spedire a : info@ssmlsandomenico.it.

E’ previsto inoltre un colloquio conoscitivo/valutativo, volto a valutare le conoscenze del candidato e la sua attitudine allo svolgimento della professione.

Costi

La quota di partecipazione è di € 2.900,00  rateizzabili.

Data d’inizio e attività frontali

L’inizio dell’attività formativa frontale è prevista a partire dal mese di novembre .

Sede formativa:

Via Casilina, 235

Tel. 06 27801150  Fax 06 92912348  orario 9,30-13,00 / 14,30 – 18,00

 

Richiedi maggiori informazioni su questo corso:

[contact-form-7 404 "Not Found"]