Erasmus

L’ Istituto  SSML San Domenico International Campus ha una fitta rete di rapporti internazionali in grado di promuovere la cooperazione internazionale nell’ambito della didattica e della ricerca e la mobilità degli studenti grazie a borse di studio della Comunità Europea.

Erasmus +

Erasmus + è un programma di mobilità sostenuto dalla Commissione Europea per gli studenti universitari europei e si suddivide in:

-Erasmus Studio: azione principale all’interno del Programma Erasmus + che offre agli studenti universitari la possibilità di svolgere un periodo di studi presso un istituto superiore di uno dei paesi partecipanti al programma, al termine del quale è previsto il riconoscimento dei crediti formativi acquisiti presso l’università ospitante. Durante il periodo di mobilità, agli studenti viene erogato dall’Unione Europea un contributo mensile secondo i criteri stabiliti nel bando pubblicato annualmente. La durata minima prevista è di 3 mesi, quella massima di 9 mesi.( fino a 12 mesi nell’ambito di ogni ciclo di studio).
-Erasmus Placement: si riferisce alla mobilità studentesca per lo svolgimento di stage curriculari in imprese estere. Lo scopo del Placement è facilitare l’adeguamento alle richieste del mercato del lavoro a livello comunitario, acquisire una competenza specifica e migliorare la comprensione della cultura socioeconomica del Paese interessato. Gli studenti SSML beneficiano di una borsa di studio mensile finanziata dall’Unione Europea.

Il Programma Erasmus+ 2014-2020 è gestito dalla Commissione europea, DG Istruzione e Cultura, in cooperazione con gli Stati Membri, con l’assistenza dell’Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura e delle Agenzie nazionali dei diversi paesi partecipanti.
Per l’implementazione operativa dei Programmi settoriali in Italia e la gestione delle azioni decentrate, le Autorità nazionali hanno congiuntamente affidato la gestione dei Sottoprogrammi a tre Agenzie nazionali incaricate della gestione coordinata del programma a livello nazionale e forniscono:
• Informazione e consulenza sul Programma
• Orientamento nella ricerca di partner
• Consulenza in fase di candidatura
• Valutazione e selezione delle candidature (con esperti esterni)
• Assistenza durante il ciclo di vita del progetto e delle altre attività
• Monitoraggio e controllo amministrativo, procedurale e finanziario dei progetti approvati
• Monitoraggio qualitativo
• Organizzazione di eventi e seminari di informazione e formazione
• Messa in rete di progetti e attori
• Valorizzazione e disseminazione delle esperienze

Il Programma Erasmus+ combina tutti gli attuali regimi di finanziamento dell’Unione nel settore dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport, compreso il programma di apprendimento permanente (Erasmus, Leonardo da Vinci, Comenius, Grundtvig), Gioventù in azione e cinque programmi di cooperazione internazionale (Erasmus Mundus, Tempus, Alfa, Edulink e il programma di cooperazione con i paesi industrializzati). Esso comprende inoltre per la prima volta un sostegno allo sport.

La struttura è incentrata su tre attività chiave, trasversali ai diversi settori:

Attività chiave 1 – Mobilità individuale a fini di apprendimento
• Mobilità individuale per l’apprendimento;
• Mobilità dello Staff (in particolare docenti, leaders scolastici, operatori giovanili);
• Mobilità per studenti dell’istruzione superiore e dell’istruzione e formazione professionale;
• Garanzia per i prestiti;
• Master congiunti;
• Scambi di Giovani e servizio Volontario Europeo.

Attività chiave 2 – Cooperazione per l’innovazione e le buone pratiche
• Partenariati strategici tra organismi dei settori educazione/formazione o gioventù e altri attori rilevanti;
• Partenariati su larga scala tra istituti di istruzione e formazione e il mondo del lavoro;
• Piattaforme informatiche: gemellaggi elettronici fra scuole e Twinning, Portale europeo per i Giovani settore Gioventù, Epale per l’educazione degli adulti (in fase di realizzazione);
• Alleanze per la conoscenza e per le abilità settoriali e Cooperazione con Paesi Terzi e Paesi di vicinato.

Attività chiave 3 – Riforma delle politiche
Sostegno all’agenda UE in tema di istruzione, formazione e gioventù mediante il Metodo del Coordinamento Aperto, iniziative di prospetto, strumenti EU per il riconoscimento, disseminazione e valorizzazione, dialogo politico con stakeholders, Paesi Terzi e Organizzazioni Internazionali.

Mobilità studenti in uscita ai fini di studio

Nell’ambito di questa iniziativa, lo studente può sostenere esami o fare ricerca tesi in un altro Istituto di Istruzione Superiore europeo. Può usufruire dell’esperienza a partire dal secondo anno di iscrizione per una durata minima di 3 mesi e max di 12 mesi complessivi per ogni ciclo di studio. I paesi di destinazione sono i 28 Paesi dell’Unione Europea, i 3 Paesi SEE, la Turchia e l’ex Repubblica di Macedonia. La borsa di mobilità viene differenziata in base al costo della vita del Paese di destinazione, secondo il criterio definito dalla Commissione europea: Gruppo 1 (costo della vita alto) Euro 280,00 mensili: Austria, Danimarca, Finlandia, Francia, Irlanda, Italia, Liechtenstein, Norvegia, Svezia, Regno Unito; Gruppo 2 (costo della vita medio) Euro 230,00 mensili: Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Cipro, Germania, Grecia, Islanda, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Slovenia, Spagna, Turchia; Gruppo 3 (costo della vista basso) Euro 230,00 mensili: Bulgaria, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Romania, Repubblica Slovacca, Ex Repubblica Iugoslava di Macedonia. Per gli studenti provenienti da fasce socio-economiche svantaggiate, vincitori di una borsa Erasmus+ di mobilità, è previsto un finanziamento aggiuntivo. L’importo sarà erogato secondo i criteri stabiliti dall’Autorità Nazionale.

Mobilità degli studenti in uscita per tirocinio

Nell’ambito di questa iniziativa lo studente ha la possibilità di svolgere un tirocinio presso un’impresa all’estero, ovvero qualsiasi azienda del settore pubblico o privato che eserciti un’attività economica, indipendentemente dalle dimensioni, dallo status giuridico o dal settore economico di attività, compresa l’economia sociale (Fonte: GU L327 24/11/2006). Lo studente può usufruire della borsa Erasmus+ a partire dal primo anno di iscrizione per un minimo di 2 e un max di 12 mesi. I Paesi e la suddivisione dei Gruppi, sono i medesimi della mobilità studenti a fini di studio. Per quanto riguarda il contributo comunitario la borsa è stata fissata a Euro 480,00 mensili per la mobilità verso il Gruppo 1 e ad Euro 430,00 mensili verso il Gruppo 2 e Gruppo 3. E’ possibile alternare i periodi di studio e di tirocinio nel rispetto della durata massima di 12 mesi per ogni ciclo di studio.

Vademecum Incoming/Outgoing Students

Cari studenti, siamo lieti che stiate pensando di trascorrere il vostro soggiorno Erasmus presso la SSML San Domenico International Campus di Roma, affiliata all’Associazione AUPIU. Questo documento è stato realizzato per fornirvi informazioni utili riguardo il nostro Istituto Universitario , il territorio e darvi indicazioni pratiche per il vostro soggiorno a Roma, Italia. Per qualsiasi informazione o domanda a cui non troviate risposta in questo documento, potete mandare un e-mail nella lingua che preferite all’indirizzo   info@ssmlsandomenico.it.

1. SSML San Domenico – AUPIU

La SSML San Domenico è riconosciuta dal Ministero dell’Università e della Ricerca e da circa trent’anni opera nell’ambito della formazione di interpreti e traduttori mantenendo uno stretto contatto con le esigenze del mercato del lavoro. Dal 2013 è entrata a far parte della Associazione AUPIU costituita con lo scopo di progettare e sviluppare attività didattiche e di ricerca a livello universitario e in tutti gli ambiti delle scienze della traduzione e della promozione della cultura.
Membro fondatore della fondazione è la Università Telematica Guglielmo Marconi con la quale Le SSML associate in convenzione possono partecipare con i laboratori alla laurea magistrale LM/38 Lingue Moderne per la comunicazione internazionale, Indirizzo professionale . Ogni anno organizza eventi e conferenze sulla traduzione con speaker di fama mondiale (per maggiori informazioni consulta il sito).
Il corso di laurea triennale in Scienze della Mediazione Linguistica della SSML San Domenico prevede l’insegnamento di almeno due lingue straniere obbligatoria la lingua inglese, lezioni pratiche di traduzione e interpretariato, e l’opzione di scegliere una terza lingua.
Il corso si articola in due semestri: novembre-gennaio e febbraio-maggio, con esami di profitto a febbraio, giugno,luglio, settembre e ottobre. Per maggiori informazioni sul piano di studi e i docenti vi invitiamo a visitare la relativa pagina.
In Italia, i voti degli esami di profitto sono espressi in trentesimi, partendo da un minimo di 18/30 a un massimo di 30/30 (30 e lode per prove eccellenti). Sarà poi possibile convertire tali voti attraverso la tabella di riferimento.
La sede della SSML San Domenico occupa un Campus non distante dal centro di Roma. La struttura, interamente coperta da rete wireless, comprende aule didattiche, laboratori informatici e di traduzione simultanea, biblioteca, Centro Conferenza (consultare il sito).
1.1 Erasmus alla SSML San Domenico
Perché scegliere di fare il proprio soggiorno Erasmus presso la SSML San Domenico di Roma. I nostri punti di forza sono il limitato numero di studenti per classe, un rapporto diretto con i docenti, dove ogni studente è seguito personalmente nel suo percorso, assistito nelle attività di studio , continuamente stimolato e coinvolto nell’uso delle lingue studiate in numerose esercitazioni pratiche di traduzione ,interpretariato e di mediazione linguistica finalizzata allo sviluppo di carriere legate al territorio.
Inoltre, poiché l’università è situata in una città come Roma piena di cultura e internazionalità, l’esperienza dell’apprendimento è unico e irripetibile e i risultati sono senza dubbio garantiti. Grazie alla sua posizione il Campus è in una zona dove sono stati girati i più famosi film di Rossellini e Pasolini come “Roma città aperta” e “Paisà”, rappresenta un punto di cultura e di studio del Neorealismo italiano .


2. Roma

Conosciuta come “la città eterna” Roma è un luogo d’arte tra i più importanti d’Italia e del mondo inserita tra i Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO . La città non ha certo bisogno di descrizione perché unica al mondo come cultura e storia patrimonio artistico e culturale.
2.1 Come raggiungerci
Gli aeroporti più vicini sono l’aeroporto di Ciampino, e l’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Fiumicino con facili collegamenti alle stazioni ferroviarie di Roma Termini e Roma Tiburtina.


3. Erasmus a Roma

Ecco alcune informazioni sui passi da fare qualora sceglieste di venire presso la SSML San Domenico:
3.1 Prima dell’arrivo
Tramite la vostra facoltà dovrete inviarci la richiesta di studiare un semestre presso la SSML entro almeno due mesi dall’inizio del semestre stesso. Una volta ricevuta la conferma di accettazione, sarete tenuti a compilare il Learning Agreement nel quale compariranno i corsi che intendete frequentare e che dovrà essere approvato dal vostro professore referente.
Prima dell’arrivo sarà anche opportuno iniziare a cercare un alloggio. In questo sarete assistiti dalla segreteria studenti.
3.2 Durante il soggiorno Erasmus
Al momento del vostro arrivo alla SSML San Domenico dovrete presentarvi alla Segreteria studenti (dal lunedì al Venerdì, dalle 9 alle 17) per effettuare la registrazione. Le date ufficiali di arrivo e partenza che compariranno nei vostri documenti potranno essere solo quelle in cui vi sarete presentati alla Segreteria studenti per registrarvi. Sarete tenuti a portare con voi una fototessera formato passaporto e una fotocopia del vostro passaporto e riceverete tutti i documenti attestanti il vostro arrivo.
Gli studenti internazionali che rimangono in Italia per più di 3 mesi ma per una durata comunque temporanea, possono rimanervi senza alcuna formalità; devono solo essere in possesso di un documento di identità valido per viaggiare, vivere e studiare all’estero. Durante il soggiorno per studio presso la SSML San Domenico dovete rivolgervi all’ufficio Relazioni Internazionali.


4. Informazioni utili

4.1 Informazioni sanitarie
In Italia, ad occuparsi del Servizio Sanitario Nazionale sono degli enti pubblici locali denominati ASL (Azienda Sanitaria Locale). Solo i cittadini stranieri aventi carta di soggiorno o permesso di residenza a norma possono fare richiesta per usufruire di tale servizio.
Gli studenti aventi cittadinanza in uno degli Stati Comunitari che soggiornano in Italia per una durata temporanea, sono tenuti a possedere la Tessera Europea di Assicurazione Malattia per poter accedere ai servizi di assistenza sanitaria nel corso del soggiorno temporaneo.
Gli studenti non aventi cittadinanza in uno degli Stati Comunitari devono dimostrare di essere in possesso di una copertura assicurativa sanitaria (si consiglia di avere una copia certificata dal Consolato o dall’Ambasciata Italiani).
4.1.1 Registrazione alla ASL
Per registrarsi alla ASL, gli studenti devono recarsi al distretto sanitario ASL relativo al distretto in cui vivono. Per sapere dove si trova l’ufficio più vicino al vostro alloggio, è possibile chiedere alla Segreteria studenti. La registrazione implica l’assegnazione di una tessera sanitaria e la selezione di un medico di base. Le visite mediche sono gratuite e sono condotte nello studio medico del professionista a cui si è stati designati (le visite a domicilio si effettuano solo in caso di gravi condizioni di salute), mentre durante le ore notturne è in funzione il servizio di guardia medica che sostituisce il medico di base. Le visite specialistiche, invece, devono essere richieste e prenotate tramite il servizio CUP (Centro Unico Prenotazioni). Tutte le visite richiedono il pagamento di un ticket equivalente a una parte del costo totale.
4.1.2 Situazioni di emergenza
Per chiamare un’ambulanza, comporre il numero 118. In caso di emergenza, potete recarvi al Pronto Soccorso Ospedaliero, disponibile 24 ore su 24. Il servizio è generalmente gratuito e aperto a tutti. Il servizio medico notturno e festivo è attivo durante le ore notturne, nei giorni festivi e la domenica (quando il medico di base non è disponibile).
4.2 Il codice fiscale italiano
Per avere un conto corrente presso una banca italiana, per affittare un appartamento, per firmare un contratto telefonico con una compagnia di telefonia mobile italiana e per altri scopi, vi potrebbe essere richiesto di presentare il proprio codice fiscale. Nel caso in cui ne abbiate necessità, potete recarvi presso l’Agenzia delle Entrate, ricordando di portare con voi il vostro passaporto o un documento di identità valido e il permesso di soggiorno se non siete cittadini di uno Stato Comunitario.
Prima di venire in Italia, gli studenti sono pregati di assicurarsi di avere i seguenti documenti:
Cittadini di Paesi membri dell’Unione Europea: 1. carta d’identità o passaporto (valido per tutto il periodo di permanenza all’estero); 2. dichiarazione di studente Erasmus (rilasciata dall’Università di appartenenza); 3. tessera sanitaria europea (TEAM) per l’assistenza medica.
Cittadini di paesi non membri dell’UE: 1. passaporto + visto; 2. dichiarazione di studente Erasmus (rilasciata dall’Università di appartenenza); 3. assicurazione sanitaria privata per l’assistenza medica in Italia.
Una volta giunti a Roma: 1. presentarsi all’ufficio Erasmus SSML San Domenico per la registrazione; 2. entro 8 giorni dall’ingresso in Italia andare all’Ufficio della Questura e richiedere il permesso di soggiorno (solo per gli studenti non membri dell’UE e che soggiornano in Italia per più di 3 mesi).
Requisiti linguistici: Il livello minimo di italiano raccomandato per gli studenti in arrivo a frequentare le lezioni dei corsi di laurea triennale è B1.

Outgoing Students

Prima di partire  bisogna preparare un documento chiamato “Learning Agreement” in cui si indicano i corsi che verranno seguiti all’estero. Questi saranno corsi simili/identici a quelli che si seguono presso la SSML.

Per L’Erasmus studio e qualsiasi altra informazione legata ai rapporti con l’estero rivolgersi all’ufficio Relazioni Internazionali. Vi preghiamo di prendere appuntamento via e-mail per parlare delle vostre richieste di soggiorni all’estero.
Lo studente che desidera andare all’estero e non partecipare ad un programma Erasmus può alternativamente andare in vacanze studio nei paesi di interesse (al momento sono attivati programmi studio in diversi Paesi stranieri in qualsiasi momento dell’anno e in GB a luglio con un Programma di Interpretariato e Traduzione concordato presso la Metropolitan University di Londra (rivolgersi al nostro ufficio AUPIU – Lingua Academy presso la SSML).

International Students

After registering at the SSML SAN DOMENICO’s International Relations Office, you should contactyour Italian coordinator (the professor responsible of your exchange) and ErasmusOffices  to get the information you need about your University.
You can refer to your coordinator and to Erasmus Offices if you need advice for your study plan and the course units. You may also need your coordinator if you want to change your learning agreement or signed it.

PROGRAMMES FOR ERASMUS STUDENTS
The European Commission has developed the European Credit Transfer System (ECTS) to help students make the most of their studies abroad. Basically, this system is a way of measuring and comparing learning achievements and transferring them from one institution to another. Likewise, it helps higher education institutions to enhance their co-operation with other institutions by improving access to information on foreign curricula and providing common procedures for academic recognition. ECTS credits are a value allocated to modules to describe the student workload required to complete them. They reflect the quantity of work each course requires in relation to the total quantity of work required to complete a full year of academic study at the institution, that is, lectures, practical work, seminars, private work – in the laboratory, library or at home – and examinations or other assessment activities.
ECTS credits are allocated to courses and are awarded to students who successfully complete those courses by passing examinations or other assessments. They are also allocated to practical placements and to thesis preparation when these academic activities form a part of the regular study programme both at home and at host institutions. The overall objective is to offer ECTS students flexible study programmes with the aim of allowing them to make the most of their studies at the host university and plan their own study programme.
The SSML has  introduced the ECTS into all its courses . With this system 60 credits represent one year of study (in terms of workload);

PRIMO SEMESTRE
26/10/2016 – 20/12/2017 Lectures
22/12/ 2016 – 6 /01/2017 – Christmas holidays
01/02/2014 – 01/03/2017 Examination session
SECONDO SEMESTRE
01/03/2017 – 30/05/2017 Lectures
/04/2017 – /04/2017 Easter holidays
01/06/2017 – 16/07/2017 Examination session
01/09/2017 – 30/09/2017 Examination session

EXAM REGISTRATION

Once in Rome, students are required to submit their study plan, in order to register for every exam:
Further information on study plan submission will be given during the Welcome
Day.

GRADING SYSTEM
Each course gives certain amount of ECTS credits (1ECTS or European Credit Transfer and Accumulation System = 1CFU or Credito Formativo Universitario = 25 workload hours) and can be divided into modules . At the end of each
teaching activity (or module) students are expected to pass an exam in order to obtain final marks and the credits designated to the course.
Full list of classes for Academic Year 2015/2016 is available at:

ECTS Grading System
European Credit Transfer System is divided into two basic field in practise:
ECTS Credit: This topic is the most important subject for ECTS. According to this the basic rule for the institutions which would join ECTS is the total credits of all courses in a year must be 60. In this condition each semester the number of the obligatory credits would be 30. At this point we see that another important issue is that the criterion in determining the credit amount is “work load”. The work load of a course is determined by looking at: weekly course hours, seminars, practice implementation, fieldworks, research projects, thesis, individual studying at home or in a library.
All of these criterions are used in determining the credit amount of any course, therefore, for instance when a course’s weekly hours are low but it requieres lots of individual studying, then its credit could be higher than another course which have more weekly hours. In other words the important point is to being fair as much as possible while determining the credit amonuts.
ECTS Grading System: The most common difficulty in applying exchange programme in higher education field is that students’ success are evaluated in a different way by different countries’ educational institutions. Consequently students are sometimes aggrieved when they come back home. In order to overcome this problem a system is created, aiming transparency in grading. According to that it is agreed on the numbers on the chart below.
The grading system on the chart below is not explaining an internevtion to the grading systems of educational institutions. Higher education institutions decide on how to apply ECTS grading system on their own.

Learn More
ECTS grades: A, B, C, D, E, F (failed)
Italian grades out of 30L/30 (<18: failed)

SSML School of Foreign Languages , Interpreting and Translation
Bachelor courses

DEGREE COURSES
Interpreting andTranslation courses

(English, Spanish ,Chinese,German, French, Italian, Portughese, Arabic, Russian, Romanian,History of Art, Translation and Interpreting);
Social Media  and Computer Science,Tourism etc.

The exchange period
The number of months of your exchange period has been agreed in advance by your university and the SSML.
If you want to leave in advance, you just need to inform your home university.If you want to stay longer, please ask permission from your home University and to your Italian coordinator. He/she has to give the authorization by sending an email to International Relations Office in your Campus.
If you require it the International Relations Office will issue an updated registration certificate.

TRANSCRIPT OF RECORDS
In order to obtain a transcript of records, all the exams you have passed must be officially recorded. Recording of an exam consists in an official statement that a student has sat an exam, obtaining a grade and a number of ECTS in a specific date, issued and signed by the professor. The record is an official document, with a legal value. It can be either electronic or on paper.
The recorded exams are marked with “verbalizzato” and the grade.

BACK TO YOUR HOME UNIVERSITY
At the end of your exchange period you have to go to the same International Relation Office where you have registered your arrival, to register you departure.
Take with you your transcript of exams . Check through SSML Esami that all the exams you’ve taken have been recorded. If not please contact professors and ask for recordings. Bring with you a copy of certifications of all different activities you have done in your exchange period, that are not subjected to recording through SSML exams.
The International Relation Office will issue certificate stating your exchange period spent at SSMLSan Domenico International Campus of Roma.

ACCOMMODATION
In order to find an accommodation in Rome you can contact the SSML  BEFORE your arrival to Italy:

Housing in the Campus Service
This service provides exchange students with the possibility to be accepted in the SSML San Domenico international Campus residence. SSML has a residence which is open to exchange students.
Most Erasmus and exchange students live in private apartments with Italian or international students in the vicinity of the SSML.
Accommodation will be given to students who apply by the deadline (May 31) and are accepted by the SSML Student Exchange Office under the Erasmus program or another student exchange agreement. The Student Exchange Office will send the official list of accepted students to the organization in charge of housing.
The Student Exchange Office does not take direct responsibility for providing accommodation. A Special office in the campus takes care of accommodation on the basis of the application forms received by May 31, at the latest.
Requests for accommodation will not be considered if the application for housing (on a separate electronic form) is not uploaded in the online application system (Web Self-Service).
The application for housing must be filled out online, a link to the form will be sent by email .
The average cost is about €400/month for a place in a double room and about €500/month for a place in a single room, plus extras (telephone, electricity, heating, gas).
You may also ask your coordinator for a copy of the accommodation form (but you should receive the direct link by email). Please read the booking conditions carefully, follow the instructions, complete and submit the application form by the deadline.
There is also CTS association that can be consulted and will send an offer of accommodation to students via email, which must be confirmed by the deadline given. If the offer is not confirmed, the student will lose the room, which will be assigned to another person.
Students that do not wish to apply for housing can look for a room themselves. In this case, we advise coming to Rome at least one week before the beginning of each semester.

IT-SERVICES
The SSML San Domenico offers his students a completely free Internet WiFi service.
For information on WiFi configuration of your PC ask the international Office.

ERASMUS ACCEPTANCE

Erasmus Student

To be able to accept exchange students, the following requirements must be fulfilled:

First of all, the home institution has to provide us with the Official List of Incoming Erasmus Students selected to study at the SSML San Domenico, together with their e-mail addresses – our main method of communication with students. The Official List is essential for acceptance.
The following documents must be presented at the International Relations office:
a) Declaration by the university to which the student belongs that the student in question is an Erasmus student;
b) Certificate from the student’s university stating that the student in question is enrolled at that university and his/her Transcript of Records.
c) Original Application form (a completed and signed application for registration)
d) Learning agreement signed by the exchange coordinator of the student’s university.
e) The European health coverage or private health insurance.
f) Passport or identity card (photocopy).
g) Two passport-d photographs.
Application Deadlines

ARRIVAL REGISTRATION
As soon as you arrive at SSML San Domenico you should go to the International Office to do the registration: your grant will start according to the date of the registration. The official arrival or departure date that will appear on your documents can only be the date you show up at the office.
Bring with you one passport photo and a photocopy of your passport.
You will get documents stating your arrival and a Welcome Kit with all you need to start your university life.

DOCUMENTS REQUIRED FOR THE STAY
For all students:
Upon arrival you have to register at the “Agenzia delle Entrate” , in order to receive your personal fiscal code (“codice fiscale”). You will need to open an Italian bank account, to rent a flat, to enter into an Italian phone contract and other services.
CODICE FISCALE
The “Codice Fiscale” is an alphanumeric code of 16 characters. It is just like the Social Security Number in USA, the National Insurance number in UK, the INSEE code in France, etc. Its primary purpose is to identify in a unanmbiguos way for fiscal purposes all the people who are residents in Italy.
For an Erasmus student the Codice Fiscale is necessary to get the “tessera della mensa” that is the card for the Sapienza university canteens and to open any bank account. In order to  get a Codice Fiscale you need to go to the main “Agenzia delle Entrate” office that is in the Trastevere area. This office is for all the people who are still not resident in Rome.
Here all the infos for the Agenzia delle Entrate in Trastevere:
Address: VIA IPPOLITO NIEVO, 36
Phone Number: 06/583191
Fax:06/5812277
E-mail:  dp.iroma@agenziaentrate.it

USEFUL INFORMATION

MOBILE PHONE
One of the first thing you need to do is also buy an Italian sim card for your phone so that you are going to save money for your calls sent and received in Italy. You can get phone sim cards from the retailing shops of the various companies.
There are 4 real operators and plans we are suggesting .

Reporting only the cheap data/voice prepaid plans from the cheapest:
• TRE (Fast Internet, sometime roaming on TIM, ok Voip/Skype) – ALL IN 200 – 200Mins – 200 SMS – 2Gb – 9€/Month
• WIND (Slow internet Good coverage) – All inclusive Plan 200Minutes – 100 SMS – 1 Gigabyte – 10€/Month
• VODAFONE (Very Fast intenernet Excellent Coverage no Voip/Skype) – Custom Plans no voip/skype – Starting @ 200 Mins – 200 SMS – 1GB – 15€/Month
• TIM (Best Coverage and Speed) – 4G Start – 600Mins – 600SMS – 1Gb Internet – 19€/Month

TRANSPORT
It is possible to move in Rome by (buses, metro, trams) but be aware that you should never be too confident on the public transport!
The transport society of Rome is ATAC (www.atac.roma.it). Their website can be very useful since you can find all the ways to get from your place to any other place in Rome using public transport using the route planner .
It’s useful to get an Abbonamento Mensile or Abbonamento Annuale (Monthly/yearly Ticket). You find it in any Giornalaio (Newspaper shop) or Tabaccaio (Tobacco shop).

It’s useful to check the bus/metro/train lines before choosing your house location, there are several maps of the city with public transport here:http://www.atac.roma.it/index.asp?p=18

PLANES AND AIRPORTS

Once you get by plane to Rome, there are two main airports where you can arrive:
Fiumicino airport (also known as “Leonardo Da Vinci” airport), the biggest one and it is where usually there are main air companies such as Alitalia, Lufthansa, British Airways, etc. and international flights.
Usually the best and cheapest choose is to take the bus. The cheapest bus company from Fiumicino is Terravision. It leaves around every 40 minutes and the ticket is 7 € for a 1 way. It leaves from Termini train station, in the middle of Via Marsala . To learn more check their website http://www.terravision.eu. You can buy the ticket directly on the bus . It takes around 1 hour to get to the airport.
Another option would be to get the “Leonardo Express” train, tough is more expensive. It leaves every 30 minutes from Termini train station, it takes around 30 minutes and the ticket is 11 €. You can also take a bus of the many companies outside the airport which sometimes could cost you less.
Ciampino airport, that is smaller and it is where there usually are all the low-cost air companies such as Ryanair, Easyjet, Vueling, Wizzair, etc. . The cheapest bus company from Ciampino is SIT Bus Shuttle (Ciampino Airport-Rome Termini station 4 €, Rome Termini station-Ciampino 6 €). Its stop is in Termini train station, at the beginning of Via Marsala , around every hour. For a timetable check the Terravision bus . You can buy the ticket directly on the bus . It takes around 40 minutes. To learn more: (http://www.terravision.eu).
The first combination is to take first a train from Termini to Ciampino train station (it leaves every 10 minutes, the trip takes around 15 minutes and the ticket is 1 euro) and then a Cotral bus to Ciampino airport (it leaves earound every 30 minutes just in front of Ciampino train station, the trip takes around 5 minutes and ticket is 1 euro).
The second combination is to take the metro A to Anagnina and (ticket is 1 euro) then a Cotral bus to Ciampino airport (it leaves around every 40 minutes just in front of Anagnina metro statin the trip takes around 15 minutes and the ticket is 1 euro).

EATING AND DRINKING – RESTAURANTS
Here is a short list places and good restaurants in Rome near our Campus:
Pompi (Patisserie, San Giovanni): best tiramusù in Rome.

Formula Uno (Pizzeria, San Lorenzo): good pizza, cheap prices.
La Mucca Bischera (Restaurant, San Lorenzo): good meat, average prices.

L’Economica (San Lorenzo) – Not very good service but the best prices in zone.
Hanz Sou (Santa Maria Maggiore) – The poshest chinese restaurant of the city, average to high prices, best food quality&choice, ever.

Another eating destination in Pigneto should be the restaurant Primo for its modern Italian cuisine.
The international dining scene is well represented by Yakiniku, the only Japanese restaurant in Rome offering a Sunday brunch, and Kalapa, one of the very few Greek take-away in town

EATING AND DRINKING – PUBS
And here is a short list of nice pubs around Rome to have a beer with friends or an “Aperitivo” (in Rome you will get used to this word very soon!)
The Fiddler’s Elbow (Irish Pub with a friendly international environment, Santa Maria Maggiore), Finnegan’s (Irish pub in Monti, shows all main sport events, also English football), Druid’s Rock ((Irish pub in Piazza Venezia, shows all main sport events, also English football)), Scholar’s Lounge (Irish pub in Piazza Venezia, shows all main sport events, also English football) Tira Bouchon (cocktail pub in San Lorenzo, shows all main sport events, also Spanish football), Hera Hora (shot bar in San Lorenzo), Zeus (Piazza Bologna), Best restaurants and Pubs according to “Messagero” at Pigneto.

BEACHES
If you want to go to a beach near Rome there are different options, depending on how far you want to go and how much nice you want the beach. In fact the most popular beach near Rome is known to be Ostia.
Most of the seasides are taken up with beach establishments, where you pay to use the facilities and enjoy a shaded sunbed. But there are also generous stretches of ‘spiaggia libera’, free beach, where you can bring your own towels and equipment and bathe for free. And there is plenty of space to promenade along the water’s edge without paying anything: it’s fine to wander along the entire length.
Here is recommend list of popular beaches:
o Sperlonga (rate: 8, distance from Rome by train: 1 hour). – CHECK HERE FOR TRAINS FROM ROME TO FONDI/SPERLONGA.
It’s a beautiful seaside town to the south of Rome. To get to Sperlonga, take a train from Stazione Termini to Fondi-Sperlonga station. From Fondi station, buses run into Fondi itself and also to Sperlonga (check which one you’re getting on). The fare is about €1; you pay the driver. Drop-off point is by the seafront just before the Sperlonga headland. The buses usually arrive shortly after the train, and return approximately every hour from opposite the drop-off point. On Sundays the bus service is drastically reduced; best to avoid. courtesy of http://www.italyheaven.co.uk)

Lake Bracciano (rate: 8, distance from Rome by train: 1 hour). – CHECK HERE FOR TRAINS FROM ROME TO BRACCIANO.
It’s a lake of volcanic origin in the northwest of Rome and one of the cleanest in Italy (the use of motorboats is strictly forbidden).
Bracciano is on a slow commuter railway line between Rome and Viterbo. Services are generally hourly, and stop at a variety of Rome stations; the best starting point is Stazione Ostiense (take Metro linea B to Piramide, then follow signs from the front of the platform along passages to the main railway station). It’s a long, slow journey, but once you get away from the expanding suburbs of Rome it becomes fairly scenic. You could combine an hour or two in Bracciano with a visit to the larger (and more interesting) provincial capital, Viterbo. Tickets are priced by kilometre: expect to pay €2.50 between Bracciano and either Rome or Viterbo. There is a ticket desk at Bracciano station, but it’s a good idea to to buy all your tickets at the start of your journey to avoid delays.
From the railway station, turn right to reach the centre of town. Continue until you reach a crossroads, and you should be able to see the castle down the road to the left. As you walk towards it, you will pass the Piazza IV Novembre on your left. To reach the public park (a pleasant picnic spot) turn left after the piazza. Bracciano is also served by Cotral buses from Rome, which leave from the Saxa Rubra stop (on the urban railway from Flaminio).
courtesy of http://www.italyheaven.co.uk
o Anzio (rate: 7, distance from Rome by train: 1 hour) – CLICK HERE FOR TRAINS FROM ROME TO ANZIO.
It is a city in the south of Rome. Wellknown for its seaside harbour setting, it is a fishing port and departure point for ferries and hydroplanes to the Pontine Islands of Ponza, Palmarola and Ventotene, which we strongly recommend you to visit especially for their beautiful beaches. However near Anzio there are 2 very nice beaches as well, one in Lido dei Pini and one in Lido dei Gigli, two small villages far few minutes from the train station by bus.
Trains from Rome run directly to the town (and on to Nettuno) at hourly intervals through the day. The journey takes an hour on the slow double-decker train, and is very cheap (about €3 each way). If the ticket office at Anzio is closed, you can buy tickets from the newsagents next door. Anzio’s station (a charming modernist design) is fairly central.
o Ostia (rate: 6, distance from Rome by train: 40 minutes) – CLICK HERE FOR TRAINS FROM ROME TO OSTIA.
Ostia is the most popular seaside near Rome because is the closest. Unfortunately is also the worst 🙂 In fact there’s too many people and the water has not a great quality. But it could be a useful beach to go if you don’t have much time or you just want to spend a lazy day in the sun. The Ostia coast is very long and there are many different beaches but we suggest you to go to the area near Stella Polare cause there are cheap beach establishments (prices are usually 3 Euros for service charge, 6 euros if you want an umbrella and 6 Euros if you want a reclining chair) and also some ‘spiaggia libera’ (free beach) where you won’t pay anything.
Take Metro Line B towards Laurentina, exit Piramide and catch the metro going to Ostia. Get off at Stella Polare, follow the crowd out of the station.
o Sabaudia/San Felice Circeo (rate: 8, distance from Rome by train/bus: 1 hour and half)
It is a lovely stretch of coast, with it’s Nature Park, inland lagoon and interesting surroundings, like the Circeo. The only problem is that it is a bit difficult to reach from Rome and takes quite a lot. For infos on how to get there check bus and trains schedules http://www.cotralspa.it/faq/

Fregene (rate: 7, distance from Rome by bus: 1 hour)
In its golden age, Fregene, once a simple fishing village, became an oasis for Italian intellectuals and Rome’s fashionable Via Veneto crowd. It is a quick getaway from Rome and an upscale alternative to the congested beaches of nearby Ostia. Throughout the summer, actors, soccer stars and the Roman gentry come here to feast in waterfront restaurants, to dance until the wee hours and, most of all, to tan themselves on the beaches.
You can catch the CoTral bus to Fregene, which leaves from the Lepanto Metro stop in Rome and carries passengers to the center of Fregene. A ticket costs 2.50€ ($3), and travel time is 1 hour.

Processo di Bologna – Dichiarazioni e Protocolli

All’interno di questa sezione sono contenuti in forma sintetica le principali Intese e Dichiarazioni internazionali relative al Processo di Bologna ed alla creazione dello Spazio Europeo dell’Istruzione Superiore.

Conferenza di Bucarest, 26 e 27 aprile 2012
Dichiarazione dei Ministri dell’Istruzione Superiore
italiano inglese

Strategia per la mobilità 2020 per lo Spazio Europeo dell’istruzione superiore
Italiano inglese

Dichiarazione del Forum Politico di Bologna
italiano inglese

Conferenza di Budapest e Vienna, 11 e 12 marzo 2010
Dichiarazione dei Ministri dell’Istruzione Superiore
italiano           inglese
Sito della Conferenza
www.bologna2009benelux.org

Conferenza di Lovanio, 28 e 29 aprile 2009
Comunicato dei Ministri dell’Istruzione Superiore
Italiano IT – EN
Sito della conferenza
www.bologna2009benelux.org

Conferenza di Londra 17 e18 maggio 2007
Comunicato dei ministri dell’istruzione superiore
italiano        inglese
Sito del Segretariato inglese
www.dfes.gov.uk/bologna
Conferenza Eurydice “Da Bologna a Londra: quale futuro per i sistemi universitari in Europa?” ( Roma, 5 giugno 2007)

Conferenza di Bergen 19 e 20 maggio 2005
Comunicato dei Ministri dell’Istruzione Superiore
italiano       inglese
Sito del Segretariato norvegese
http://www.bologna-bergen2005.no
Conferenza di Berlino 18 e 19 settembre 2003
Comunicato dei Ministri dell’Istruzione Superiore:
italiano      inglese
Sito del Segretariato tedesco
http://www.bologna-berlin2003.de
Conferenza di Praga 18 e 19 maggio 2001
Comunicato dei Ministri dell’Istruzione Superiore:
italiano      inglese      francese
Dichiarazione di Bologna: Bologna 19 Giugno 1999:
italiano      inglese
Intervento del sottosegretario Guerzoni
Comunicato stampa
Dichiarazione della Sorbona: Parigi 25 maggio 1998
italiano      francese      inglese

Siti Utili – Cooperazione Internazionale

All’interno della presente sezione è possibile accedere ad alcuni dei siti delle Istituzioni degli Stati Membri dell’Unione Europea, che aderiscono pienamente allo Spazio Europeo dell’Istruzione Superiore.

Ministeri dell’Istruzione degli Stati Membri:

AUSTRIA
BELGIO: COMUNITÀ FIAMMINGA – FRANCESE – TEDESCA
CIPRO
DANIMARCA
ESTONIA
FINLANDIA
FRANCIA
GERMANIA
GRECIA
IRLANDA
LETTONIA
LITUANIA
LUSSEMBURGO
MALTA
PAESI BASSI
POLONIA
PORTOGALLO
REGNO UNITO
REPUBBLICA CECA
SLOVACCHIA
SLOVENIA
SPAGNA
SVEZIA
UNGHERIA

Pagine Web delle Istituzioni dell’Unione Europea

Unione Europea
Parlamento Europeo 
Commissione Europea
 
Direzioni Generali

Commissione Europea – Rappresentanza in Italia

Organi internazionali

OCSE
UNESCO
CONSIGLIO D’EUROPA

Associazioni accademiche internazionali

CONFEDERATION OF EUROPEAN UNION RECTORS’ CONFERENCES
EUROPEAN UNIVERSITY ASSOCIATION -EUA
EUROPEAN ASSOCIATION FOR INTERNATIONAL EDUCATION -EAIE

Associazioni studentesche internazionali

Association des Etats Généraux des Etudiants de l’Europe – AEGEE
European Students’ Union – ESU
Erasmus Student Network – ESN

Network Europei

EURYDICE 
ENIC-NARIC

Agenzie o enti stranieri che operano nel settore istruzione

BRITISH COUNCIL
DAAD
NUFFIC
CIMO

Bando per la Mobilità Erasmus+: Anno Accademico 2017-2018

RIAPERTURA BANDO ERASMUS+ 2017/18

Mobilità per Traineeship o Studio (secondo semestre)

 

Gli studenti interessati potranno presentare domanda per posti ancora disponibili per mobilità per tirocinio (fine periodo tirocinio entro e non oltre il 30 settembre 2018) o studio (solo secondo semestre) con le stesse modalità indicate nel Bando 2018/19.

Per informazioni scrivere a info@ssmlsandomenico.it

bando ERASMUS PLUS

Allegato 1

Allegato 2

Allegato 3

Allegato 4

Allegato 5

Allegato 6

Allegato 7

CONVENZIONI ERASMUS

Scambi culturali e studi all’estero

La SSML  San Domenico è  all’interno del progetto ERASMUS ed è in grado  di offrire  agli studenti la possibilità di viaggiare  e studiare all’estero con borse di studio erogate da ERASMUS.
Ci sono due modalità di partecipazione: il training e il mobility for studies. Il primo si svolge a partire da giugno e prevede il rientro degli studenti il 30 settembre. Gli studenti devono soggiornare all’estero per un minimo di 60 giorni e devono svolgere un tirocinio presso un’azienda contattata precedentemente. ERASMUS rimborsa  €430/ €480 al mese. La cifra è calcolata in base al carovita della nazione in cui si soggiorna. Il mobility for studies prevede un soggiorno di 3/6 mesi fino a 12 mesi in un paese straniero , la partecipazione a lezioni e la possibilità  di svolgere esami presso un’Università con cui la SSML ha una convenzione.
La borsa di studio erogata è di € 230,00/€ 280,00 al mese.