Requisiti per l’ammissione

SSML San Domenico scheda richiesta partecipazione prova di ammissione

1° anno

Possono essere ammessi a frequentare il primo anno della Scuola quanti:

  • siano in possesso di diploma di scuola secondaria superiore quinquennale,valido per l’iscrizione all’Università o di diploma equipollente conseguito all’estero (l’equipollenza dei titoli stranieri è valutata dagli organi direttivi della Scuola sulla base delle leggi in vigore in Italia);e superino l’esame di ammissione previsto a norma di legge.
  • siano in possesso di laurea in lingue o di titolo universitario equipollente conseguito all’estero (l’equipollenza dei titoli stranieri è valutata dagli organi direttivi della Scuola sulla base delle leggi in vigore in Italia);e superino l’esame di ammissione previsto a norma di legge.

2° anno

 Possono essere ammessi a frequentare il secondo anno dell’Istituto coloro

  • che siano in possesso di un qualsiasi diploma di laurea ad indirizzo diverso da quello letterario – linguistico, alle condizioni di cui al punto precedente, purché abbiano superato esami del primo anno delle lingue straniere richieste.

3° anno

 Possono essere ammessi a frequentare il secondo o terzo anno della scuola, quanti:

  • siano in possesso di diploma di laurea nelle lingue che chiedono di frequentare o, alle stesse condizioni, dispongano di titolo universitario equipollente conseguito all’estero (l’equipollenza dei titoli stranieri è valutata dagli organi direttivi della Scuola in base alla normativa vigente).

ISCRIZIONE

Lo studente che abbia superato le prove di ammissione può presentare la domanda di iscrizione, come indicato nei “Requisiti per l’ ammissione”. Nella stessa domanda dovrà indicare le lingue straniere che intende frequentare. Qualora intenda seguire più di tre lingue può farlo, compatibilmente alle disponibilità di orario, senza alcun aggravio economico; deve però indicarlo nella domanda di iscrizione. La lingua inglese è d’obbligo per tutti gli studenti.

Documenti richiesti per l’iscrizione al primo anno:

 

  1. domanda iscrizione / immatricolazione (su modulo distribuito dalla segreteria della Scuola);
  2. originale del diploma di scuola superiore o titolo equipollente;
  3. autocertificazione di nascita, di residenza e stato di famiglia (su modulo distribuito dalla segreteria della Scuola);
  4. due fotografie formato tessera;
  5.  fotocopia carta d’identità;
  6. fotocopia del passaporto e del permesso di soggiorno per gli studenti stranieri;
  7. certificato di laurea con esami per gli studenti laureati;
  8. ricevuta del bonifico effettuato per la tassa iscrizione e la tassa regionale Di.S.U.

 

 

TEST &  ESAMI  D’INGRESSO

Il test  per gli esami di ammissione è previsto  a partire dal mese di Gennaio . I canditati sono accettati fino ad esaurimento dei posti per anno. La domanda,  dovrà essere inoltrata presso la segreteria  telefonando o via mail specificando nome e cognome,  dati anagrafici , recapito telefonico e le lingue in cui si vuole sostenere la prova di ammissione. Coloro che sono in possesso del diploma di laurea, o che, pur non essendo laureati, si trasferiscano da altra facoltà o scuola di mediazione linguistica, sono esonerati dall’esame di ammissione.

 

Caratteri delle prove

Prova scritta

Prova di competenza linguistica, traduzione da e  verso la lingua straniera prescelta.

Prova orale di orientamento

Colloquio al fine di accertare sia il livello linguistico che motivazionale.

Obiettivi

Obiettivi del Corso di Laurea attivato dalla SSML “San Domenico” sono quelli di fornire agli studenti una solida formazione culturale di livello superiore, sia di base, sia linguistica; un’adeguata preparazione in campo socioeconomico, giuridico e geopolitico; gli strumenti di comunicazione e la gestione dell’informazione e adeguate conoscenze delle problematiche in ambiti di lavoro quali istituzioni pubbliche, imprese produttive, culturali, turistiche e ambientali.

Il percorso di formazione proposto è in almeno due lingue straniere, oltre l’italiano, da scegliere tra ben dieci lingue attivate.

Particolare attenzione viene rivolta anche alle culture dei paesi nei quali vengono parlate le lingue oggetto di approfondimento. Gli studenti sono inoltre chiamati a sviluppare specifiche competenze linguistico-tecniche, tanto orali quanto scritte, proprie delle professionalità dell’area della mediazione linguistica. Il corso di studio ha durata triennale e corrisponde a 180 crediti formativi universitari (CFU).

Cosa si studia alla SSML?

Le lingue come strumento di lavoro, con approccio sia tecnico che pratico.
Le nostre combinazioni linguistiche sono:

1° lingua: inglese (comune a tutti) livello di ingresso minimo B1.
2° lingua: francese, tedesco, spagnolo, cinese, portoghese/brasiliano, russo, rumeno, arabo, giapponese. Livello di entrata o tramite corso propedeutico A2.
*3° lingua: Cinese, portoghese e brasiliano, russo, arabo. Nessuna  o scarsa conoscenza.

*La terza lingua non è obbligatoria ma facoltativa. Il livello di partenza di quest’ultima potrà anche essere di tipo iniziale (A1, secondo il QCER – Quadro Comune di Riferimento Europeo per la conoscenza delle lingue). Qualora non venga scelta, i CFU potranno essere conseguiti negli INSEGNAMENTI di INDIRIZZO PROFESSIONALE.

Durante i tre anni di studio, gli insegnamenti caratterizzanti (lingua, grammatica, sintassi, linguistica, traduzione e interpretariato) si sviluppano secondo un percorso crescente di complessità e specializzazioni.

Dal secondo anno si approfondiranno diversi ambiti, tra cui quello sociologico, economico, giuridico e geopolitico per ampliare le conoscenze culturali di base.
Nel terzo anno, attraverso lezioni più specifiche e l’introduzione alle tecniche di simultanea, si conducono gli studenti a livelli di conoscenza linguistica, che
li renderanno operativi con successo nel mondo del lavoro.

Stage

A partire dal secondo anno, per mettere in pratica le conoscenze acquisite, offriamo la possibilità di tirocinio in diversi settori professionali (giornalismo, turismo, traduzioni, assistenza linguistica in convegni e conferenze ecc).  Al terzo anno ci saranno possibilità di interpretazione in cabina muta o accanto ad un interprete professionista, o attività di tirocinio nella traduzione con l’affiancamento di un Tutor o di un docente. Il tirocinio è uno  step fondamentale del percorso di laurea degli studenti e costituisce un valore aggiunto da inserire nel CV.

Offerta formativa in sintesi

LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA (L-12)

Indirizzi professionali a scelta dello studente:
  • Cinema, arti e spettacolo
  • Criminologia e linguistica forense
  • Diplomazia e relazioni internazionali
  • Interpretariato di conferenza
  • Management e marketing del Made in Italy
  • Management e sviluppo del territorio
  • Management per lo sviluppo economico e dei mercati internazionali
  • Mediazione linguistica e comunicazione interculturale

LAUREA MAGISTRALE IN LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZONE INTERNAZIONALE (LM-38)

Scopri di più al link : Laurea Magistrale

MASTER E CORSI  DI ALTA FORMAZIONE

  • Traduzione ed adattamento cinetelevisivo
  • Interpretariato di conferenza
  • Criminologia e linguistica forense
  • Security, difesa e comunicazione per le relazioni internazionali
  • Interpretariato e conferenza
  • Mediazione linguistica inglese WEB 2.0, WEB marketing e management
  • Cultural and Creative language mediation
  • Management dello sport

CAMPUS UNIVERSITARIO

La SSML “San Domenico” trova sede presso il prestigioso plesso universitario dell’International Campus “San Domenico”, strutturato come un vero e proprio campus universitario, con possibilità residenziali in cui sono previsti alloggi per gli studenti fuori sede. Il Campus prevede ristorante, bar e camere doppie con bagno e TV.

BORSE DI STUDIO LAZIO-DISU

Gli studenti SSML “San Domenico” possono richiedere le borse di studio Disu (Diritto allo Studio Universitario della Regione Lazio), assegnate in base a graduatorie regionali per reddito e composizione del nucleo familiare e per merito (http://www.laziodisu.it/).

ERASMUS

Come tutte le Università, anche la SSML “San Domenico” aderisce al progetto Erasmus (European Community Action Scheme for the Mobility of University Students) offrendo la possibilità agli studenti più meritevoli di studiare in una università europea o effettuare un tirocinio in un paese presente all’interno dell’Unione Europea.

CORSI  DI LINGUA

CORSI DI INFORMATICA

 

Indirizzo : Interpreti e traduttori

Indirizzo: Turistico / Aziendale per Management e lo Sviluppo del Territorio

Il corso di laurea ha un’impostazione che favorisce il naturale sbocco nelle professioni affini. Gli sbocchi occupazionali per il  laureato in Mediazione linguistica  hanno dimensione prevalentemente internazionale,  commerciale e gestionale; più in generale, in tutte quelle funzioni che richiedano di saper interpretare e gestire in termini innovativi e propositivi le diverse situazioni legate al fenomeno turistico,sociale, interculturale  di integrazione e agli scambi internazionali. Le lingue rappresentano pertanto il bagaglio fondamentale che verrà messo a disposizione per tali attività.

Il laureato in Mediazione Linguistica  (Classe 12), oltre a capacità di tipo gestionale delle attività turistiche culturali e, più in generale, imprenditoriali, possiede le competenze di tipo linguistico,umanistico, geografico, economico e informatico attualmente richieste dall’Industria del Turismo.

Il Corso di laurea aprirà un tavolo permanente con le principali Istituzioni pubbliche e Imprese private e associazioni del settore turistico, al fine di adeguare gli obiettivi formativi specifici del corso di studio alle competenze richieste dal contesto produttivo locale e nazionale.

Tra le attività didattiche sono previste attività tecnico-pratiche, sperimentali, di laboratorio, interventi formativi relativi alla cultura d’impresa , ad esperienze di mediazione sociale ed integrazione nel territorio presso enti locali e ONG  e il tirocinio  presso enti pubblici e privati.

Sbocchi professionali

Esempi sono:
– Interprete free lance; traduttore free-lance, traduttore editoriale, localizzatore, consulente linguistico per le CCIA, consulente linguistico per le forze dell’ordine
– Responsabile relazioni esterne di aziende o uffici pubblici, responsabile della comunicazione aziendale per multinazionali o aziende import-export, portavoce addetto stampa, consulente tecnico di agenzie giornalistiche
– Operatore di pace, cooperante nelle organizzazioni umanitarie, impiegato in ambasciate o uffici consolari
– Tour escort per compagnie di crociera, manager per compagnie aeree e tour operator, per agenzie di spedizioni e di trasporti internazionali, per la marina mercantile, armatori e compagnie navali
– Addetto ai servizi congressuali, servizi di catering, servizi alberghieri, responsabile relazioni esterne musei e imprese private turistiche.

-Mediatore linguistico  forense presso i tribunali,Interprete e traduttore Forense , Esperto/mediatore linguistico o tecnico del linguaggio forense

Primo Anno
Insegnamenti Moduli SSD CFU
Lingua Italiana  e linguistica Lingua Italianae glottodidattica   (2cfu)Glottologia, Dizione, Public speaking (2cfu)Itinerari Culturali, Conservazione e Promozione dei beni storico artistici ed ambientali,Parchi Letterari e Museologia,Made in Italy (2cfu)

L-LIN/01 6
Lingua ALingua e traduzione INGLESE mediazione scritta ed orale:Interpretariato    I-E   /E-I (8cfu)Traduzione         I-E   /E-I (8cfu)

L-LIN/12 16
Lingua B

Lingua e traduzione francese,tedesco,spagnolo ,cinese, portoghese e brasiliano, russo,rumeno arabo
Lingua , mediazione scritta ed orale:

Lingua  (4 cfu)
Interpretazione    I-LB   /LB-I ( 6 cfu)
Traduzione          I-LB   /LB-I (6 cfu)
L-LIN/04, L-LIN/07L-LIN/14 16
Lingua Ccinese,portoghese ebrasiliano, russo,arabo,rumeno Lingua e civiltà L-LIN/09, L-OR/21,L-OR/14,L-LIN/21 6
Lingua e civiltà Inglese Lingua per la traduzione:fonologia e morfologia (2cfu)Sintassi contrastiva 2(cfu)

Letteratura ,Lingua, cultura e traduzione:l’individuo e la società 2(Cfu)
L-LIN/10 6
Informatica applicata Sistemi informativi e comunicativi computerizzati, applicazioni: hardware e software

  INF/01 4
Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d’Impresa Valorizzazione del Territorio, Cultura e marketing dell’enogastronomia e dell’ospitalità, Made in Italy;Welness management e medicine ;Counseling and Couching;organizzazioni internazionali

SPS/08 6
TOT. 60
Secondo Anno
Insegnamenti Moduli SSD CFU
Lingua Italiana  e linguistica (II) Lingua  italiana e glottodidattica(2cfu)

Glottologia, Dizione, Public speaking (2cfu)
Itinerari Culturali ,Conservazione e Promozione dei beni storico artistici ed ambientali,Parchi Letterari e Museologia,Made in Italy  2(cfu)
L-LIN/01 6
Lingua e civiltà Inglese (II) Lingua per la traduzione: analisi contrastiva avazata

L-LIN/10 6
Lingua A

Lingua e traduzione INGLESE (II)
mediazione scritta ed orale:

Interpretariato    I-E   /E-I (8cfu)
Traduzione         I-E   /E-I (8cfu)
L-LIN/12 16
Lingua B

Lingua e traduzione (II) francese,tedesco,spagnolo ,cinese, portoghese e brasiliano, russo,rumeno arabo
Lingua , mediazione scritta ed orale:

Lingua e civiltà  (4 cfu)
Interpretazione    I-LB   /LB-I ( 6 cfu)
Traduzione          I-LB   /LB-I (6 cfu)
L-LIN/04, L-LIN/07L-LIN/14 16
Lingua Ccinese,portoghese ebrasiliano, russo,arabo,rumeno Lingua e civiltà L-LIN/09, L-OR/21,L-OR/14,L-LIN/21 6
Informatica applicata Informatica applicata e Web Marketing, Costruzione ed implementazione di siti, sistemi per la comunicaz. in rete e-ecommerce,blogger

INFO/01 4
Gestione e Marketing delle Imprese Gestione e Marketing delle Imprese Turistiche,dello Spettacolo, Gestione e marketing del Made in Italy e delle aziende Alberghiere e commerciali, Gestione e Marketing  dei Servizi Turistici. Welness management e medicine integrate IUS/13 6
TOT. 60
Terzo anno
Insegnamenti Moduli SSD CFU
Lingua e letterarura, adattamento audiovisivi   Lingua  e letteratura, Lingua e civiltà inglese, adattamento e cinema con riferimento alla promozione del territorio, Linguaggi settoriali

L-LIN/10

L-LIN/01
10
Lingua A 

Lingua e traduzione INGLESE (III)
 mediazione scritta ed orale:

Interpretariato    I-E   /E-I (5cfu)
Traduzione         I-E   /E-I (5cfu)
L-LIN/12 10
Lingua B 

Lingua e traduzione (II) francese,tedesco,spagnolo ,cinese, portoghese e brasiliano, russo,rumeno arabo
Lingua , mediazione scritta ed orale:

Lingua e civiltà  (2 cfu)
Interpretazione    I-LB   /LB-I ( 4cfu)
Traduzione          I-LB   /LB-I (4cfu)
L-LIN/04,L-LIN/05, L-LIN/07L-LIN/14 10
Lingua C  cinese,portoghese e brasiliano, russo,arabo. Lingua , mediazione scritta ed orale:

Lingua e civiltà  (2 cfu)
Interpretazione    I-LB   /LB-I ( 2cfu)
Traduzione          I-LB   /LB-I (2cfu)
L-LIN/09, L-OR/21,L-OR/14,L-LIN/21 6
Informatica applicata Informatica applicata e WebMarketing,Professione blogger ,Social media, Information Technology Service Management

INF/01 2
Tirocinio Crediti da tirocinio
o da attività sportiva agonistica
4
Scelta dello studente Scelta dello studente

9
Prova finale Prova finale 9
TOT. 60
Crediti totali 180
 

– Interpretariato di conferenza LI

– Interpretariato di conferenza LII

– Mediazione Forense e criminologia investigativa

– Mediazione Forenze e Analisi linguaggio Forense

Sviluppo e pianificazione del territorio 

– Comunicazione e mediazione interculturale in ambito turistico, giuridico, sanitario (counceling)

– Information technology per il turismo e il Made in Italy

– Legislazione per il turismo e Diritto internazionale

– Turismo e ambiente    

– Information technology per il turismo II

– Benessere, alimentazione e medicina termale

– Welness e SPA  management

– Marketing turistico e del made in Italy

– M.I.C.E (Meeting Incentive Congress & Events)

– Promozione e marketing dei beni culturali e del patrimonio artistico culturale e dello spettacolo

– Traduzione ed Adattamento per i servizi cinetelevisivi e degli Audiovisivi

– Economia e Diritto Aziendale per lo sviluppo del territorio e del made in Italy

– Storia , Arte, Patrimonio  Artistico –Culturale Nazionale, Piani di sviluppo del settore del turismo culturale, merchandising museale e ambientale

– Glottologia, linguistica generale , dizione qualità della voce e public speaking

– Relazioni Pubbliche

Studi Internazionali

Organizzazioni Internazionali

Psicologia dello sport

Ogni anno il CTS attiverà gli insegnamenti a scelta dello studente tra i settori disciplinari  di maggiore interesse per il Management e Sviluppo del Territorio.

LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE

(CLASSE LM-38) INDIRIZZO PROFESSIONALE TRADUZIONE – INTERPRETAZIONE

Descrizione del percorso formativo

Il Corso di Laurea Magistrale in Lingue Moderne per la Comunicazione Internazionale fornisce un’elevata competenza (scritta e orale) in almeno due lingue con particolare riferimento ai discorsi e ai lessici specialistici. L’insegnamento linguistico, supportato dalle moderne tecnologie informatiche, si caratterizza per una solida formazione nei settori giuridico, economico, sociologico e politologico e si integra con la conoscenza approfondita delle tematiche culturali delle aree geografiche connesse alle lingue prescelte in un’ottica comparatistica e internazionalistica.
Il percorso di studio prevede il superamento di 12 esami nell’arco di 2 anni accademici con il raggiungimento di 120 CFU.

Il modello didattico adottato assicura allo studente un apprendimento assistito per tutto il percorso formativo con l’accesso ai supporti didattici specificamente sviluppati ed un repertorio di attività didattiche individuali e/o di gruppo guidate dai docenti e dai tutor.
Tutte le prove conclusive (esami) sono svolte in presenza, secondo le modalità previste dai regolamenti didattici.

Conoscenze e competenze acquisite

Al termine del Corso di Laurea Magistrale in Lingue moderne per la Comunicazione Internazionale il laureato avrà acquisito:

  • capacità di interpretare agevolmente comunicazioni complesse, di decodificarne i contenuti, di individuare e controllare i lessici specialistici;
  • capacità di produrre testi orali e scritti coerenti, attagliati a diversi orizzonti di attesa e quindi in diversi registri stilistici;
  • saprà riassumere testi articolati, scrivere relazioni, recensioni, di carattere professionale o letterario.
  • sarà in grado di utilizzare in maniera adeguata i principali strumenti informatici e della comunicazione telematica negli ambiti specifici di competenza.

Al termine del percorso magistrale il laureato sarà in grado di accedere, secondo la normativa vigente, al Dottorato di Ricerca ed ai Master Universitari di secondo livello.

Immatricolazione e accesso al Corso di Laurea

Per essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale in Lingue Moderne per la Comunicazione Internazionale occorre essere in possesso della Laurea o del Diploma Universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo. Le modalità di ammissione e di verifica dell’adeguatezza della personale preparazione e dei requisiti curricolari sono stabilite dall’Ateneo, con modalità definite nel Regolamento didattico del corso.

Esame di Laurea

La prova finale consiste in un elaborato scritto, a conclusione di una importante attività di progettazione o ricerca o analisi di caso o traduzione specialistica, che dimostri la padronanza degli argomenti, delle metodologie e la capacità di operare in modo autonomo.

Sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati

Il Corso di Laurea oltre a dare sbocchi nell’insegnamento delle lingue moderne presso gli istituti scolastici, secondo la legislazione in itinere per l’accesso all’insegnamento, mira a formare figure professionali che con funzioni di elevata responsabilità operino nell’ambito delle comunicazioni internazionali presso amministrazioni pubbliche o private, istituzioni internazionali e dell’Unione Europea, enti di ricerca e di studio, organizzazioni ed enti non governativi, imprese nazionali e multinazionali, settori dell’informazione e del turismo. I laureati possono prevedere come occupazione anche l’insegnamento nella scuola, una volta completato il processo di abilitazione all’insegnamento e superati i concorsi previsti dalla normativa vigente.

Il corso prepara alle professioni di:

  • Interpreti e traduttori a livello elevato

Il corso prepara interpreti e traduttori in grado di esercitare la professione a un alto livello di complessità testuale e interculturale, sia nella lingua parlata che scritta. Fornisce le competenze per tradurre testi e discorsi specialistici nei settori: economico, giuridico, sociopolitico, editoriale, informatico, multimediale e biomedico. Notevole attenzione è riservata allo sviluppo delle competenze nella documentazione e ricerca e nella redazione e revisione del testo, nonché alle nuove tecnologie applicate alla traduzione, con moduli formativi su localizzazione, terminologia e traduzione assistita.

  • Linguisti e filologi

Materie di studio:

  • Interpretazione: con possibilità di specializzarsi in interpretariato parlamentare e congressuale o in interpretariato per le aziende e il sociale;
  • Traduzione: che fornisce competenze negli ambiti tecnico-scientifico, economico-giuridico, biomedico o socio-sanitario, editoriale e multimediale.

Ambiti occupazionali:

Interpreti e traduttori qualificati e in grado di inserirsi con successo nel settore pubblico (istituzioni, organizzazioni ed enti nazionali e internazionali, con particolare riferimento alle istituzioni dell’Unione Europea, dell’OCSE, del WTO, della World Bank e delle Nazioni Unite) e privato (imprese nazionali e multinazionali di ogni settore economico, scientifico, della comunicazione, dell’editoria etc.).

Tasse:

Contatta la segreteria –Possibilità borse di studio

Per i nostri iscritti abbiamo previsto l’opportunità gratuita di frequentare in contemporanea  Master e Corsi di Alta Formazione con lingue non previste nel corso di Laurea Magistrale . Gli studenti hanno, così, la possibilità di avere un contatto e un confronto diretto con tutti i professionisti della cultura politica: personalità del mondo delle istituzioni, del lavoro, del giornalismo,  e della comunicazione.

Abbiamo fortemente voluto attivare questo nuovo corso di laurea magistrale perché intendiamo offrire ai nostri studenti un percorso altamente professionalizzante teso a ridurre il crescente divario tra il mondo accademico e quello del lavoro.

Corso di Laurea Magistrale in Lingue Moderne per la Comunicazione Internazionale LM-38
Indirizzo Professionale : Interpretariato e/o Traduzione

Piano di studi Lm38

 

* Scelta libera (tra quelli non sostenuti) 6+6
SPS/08 Teoria e tecniche della comunicazione di massa
IUS/13 Organizzazioni internazionali
M-FIL/04 Storia dell’estetica
L-LIN/01 Sociolinguistica

L-FIL-LET/14 Storia della critica letteraria 12
M-FIL/04 Stilistica e retorica
Lingua e traduzione III lingua B
Lingua e traduzione IV lingua A
Lingua e traduzione IV lingua B

Le esercitazioni nelle lingue scelte prevedono:

Traduzione per la comunicazione internazionale da e verso la lingua straniera – I lingua.

•         Interpretazione di trattativa e consecutiva da e verso la lingua straniera – I lingua.

•         Interpretariato di conferenza – Simultanea da e verso la lingua – I lingua.

•         Traduzione per la comunicazione internazionale da e verso – II Lingua.

•         Interpretazione di trattativa e consecutiva da e verso – I lingua.

•         Interpretazione di trattativa e consecutiva da e verso – II lingua.

•         Gestione informatica dei documenti e dei processi: corpora memorie di traduzione, Trados e similari.

•         Traduzione e adattamento cine-televisivo.

•         Traduzione specializzata

SSML “ San Domenico” in collaborazione con l’Università di Studi Marconi (LM/938).

Durata

Il corso di laurea ha durata di 2 anni.

Obiettivi e Competenze

Il corso prepara interpreti e/o traduttori in grado di esercitare la professione a un alto livello di complessità testuale e interculturale.

Attività didattica

Le attività didattiche hanno luogo presso la SSML “San Domenico” di Roma dove si seguiranno i laboratori con obbligo di frequenza.

Requisiti di ingresso

·      Diploma di Laurea triennale nelle classi L-11 e L-12 o Diploma di Laurea triennale con 30 CFU in ciascuna delle lingue che si intendono studiare e 12 CFU nelle relative letterature/culture;

·        ottimo livello di competenza in lingua italiana, anche rispetto alla variazione sociolinguistica;

·     buon livello di competenza (almeno corrispondente al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue o equivalente per le lingue extraeuropee) in due lingue straniere a scelta fra francese, inglese, spagnolo e tedesco;

·         buona padronanza delle culture relative a due lingue a scelta fra francese, inglese, spagnolo e tedesco;

·         conoscenze di base in campo economico, finanziario, giuridico, tecnico e scientifico, nonché dei relativi lessici settoriali;

·         conoscenze di base di linguistica generale e applicata;

·         competenze d’uso dei più comuni strumenti informatici.

(CLASSE LM-52) INDIRIZZO PROFESSIONALE TRADUZIONE – INTERPRETAZIONE

La Laurea Magistrale in “Studi Strategici e Scienze Diplomatiche”, anche, per chi vuole, con orientamento in “Interpretariato e Traduzione”, apre una lunga serie di opportunità di carriera:
• Carriera nelle rappresentanze diplomatiche e consolari. Ambasciate, consolati e missioni diplomatiche;
• Ruoli manageriali nelle organizzazioni internazionali come ONU, FAO, UNDP, etc.;
• Ruoli manageriali nelle Organizzazioni non governative;
• Ruoli di mediazione nelle Pubbliche Amministrazioni;
• Ruoli di contatto, mediazione e management in organizzazioni per la cooperazione e lo sviluppo;
• Ruoli di analisi e management in enti preposti a studiare e governare l’integrazione economica, sociale e culturale internazionale;
• Funzionari degli organismi diplomatici, delle organizzazioni internazionali e delle istituzioni europee;
• Esperti di cooperazione internazionale e operatori di organizzazioni non governative;
• Agenti e consulenti dei servizi di intelligence;
• Manager di imprese multinazionali o nazionali con interessi esteri o in via di internazionalizzazione;
• Giornalisti di politica estera ed economia internazionale.

UN’OCCASIONE UNICA!

Molti decidono che la laurea triennale gli è sufficiente per accedere al mondo del lavoro. Alcuni altri puntano tuttavia a prolungare il percorso verso carriere più brillanti investendo più tempo nella formazione. A loro si rivolge la SSML San Domenico che, in collaborazione con la Link Campus University, ha attivato il Corso di Laurea Magistrale. Due anni di studio in modalità blended, con laboratori professionali ed esperienziali, per raggiungere più in fretta gli obiettivi prefissati.

PERCHÈ LA LAUREA MAGISTRALE SAN DOMENICO – LINK CAMPUS UNIVERSITY?

I corsi tradizionali attivati dalle università hanno ormai dimostrato di avere la funzione di parcheggio temporaneo degli studenti. Il Corso San Domenico – Link Campus nasce diverso. Nasce dalla grandissima voglia della SSML San Domenico di crescere come Istituto di livello Universitario nel campo professionale e poi nasce diverso per la presenza di ottime strutture tecnologiche alla Link Campus. Un binomio che ha visto la creazione di un corso con caratteristiche aderenti al mercato del lavoro internazionale e nazionale, ma soprattutto in costante evoluzione secondo le dinamiche di mercato. Un corso, peraltro, già attivo alla Link Campus, ma con la partecipazione della SSML San Domenico, lo studente acquisirà anche una grande preparazione linguistica  in Interpretariato e Traduzione che, abbinata alla preparazione di settore nel campo delle relazioni internazionali, lo porterà in ambienti lavorativi molto ambiti.

Corso di studio

I programmi di formazione permettono agli studenti di sviluppare un approccio internazionale alla comprensione delle questioni politiche, istituzionali e amministrative.Il corso di studi esamina inoltre nell’orientamento “Interpretariato e Traduzione” tutti i principali processi di traduzione, offre spunti interlinguistici critici di ricerca. Si analizzano diverse tipologie di traduzione da testi differenti e tecniche di interpretazione a distanza, consecutiva, simultanea in contesti giuridici, diplomatici e commerciali. I laboratori comprendono testi scritti, l’interpretariato, il ruolo della traduzione in modalità mista e contesti multimediali. Si analizzeranno i contributi e le sfide delle nuove tecnologie, tra cui gli usi e le limitazioni della tecnologia assistita . Si analizzerano pratiche e tecniche per l’insegnamento e la formazione di traduttori e interpreti.

In particolare cosa rende unico il Corso di Laurea Magistrale in “Studi Strategici e Scienze Diplomatiche”(Classe LM-52)?

E cosa renderà unici i Laureati San Domenico – Link Campus?

• Lezioni in aula condotte da professionisti del settore nel corso dell’Anno Accademico (docenti della Link Campus e docenti della SSML San Domenico);
esercitazioni in cabina e in laboratorio condotte da esperti della San Domenico in mediazione linguistica e  (per chi volesse scegliere l’orientamento interpretariato e traduzione);
• linguaggi settoriali nelle più importanti aree professionali (giuridico, amministrativo, governativo, storico-politico e politico-internazionale, scientifico, informatico, economico, finanziario, mediatico);
• didattica blended (miscellanea di formazione frontale e telematica che si adatta alle esigenze e ai ritmi dello studente);
• approfondimenti linguistici con docenti madre lingua della SSML San Domenico;
• possibilità di stage “in itinere” presso enti ed istituzioni di alto livello;
• sale informatiche e linguistiche a disposizione dello studente per la didattica individuale;
• tutor in sede e assistenza per la tesi di fine corso;
• lezioni frontali ed esami da tenere tutto presso la sede della San Domenico con commissioni miste composte da docenti Link Campus e docenti  SSML San Domenico.

È virtualmente impossibile trovare tutte queste caratteristiche insieme in alcun corso di Laurea Magistrale sul territorio nazionale.

L’unicità del Corso SSML San Domenico-Link Campus è direttamente confrontabile con qualsiasi altro corso. La forza dei nostri laureati con Laurea Magistrale risiede proprio nella particolarità del mix offerto e nel continuo confronto con il mercato del lavoro.

Le specifiche tecniche del Corso di Laurea Magistrale, di seguito indicate in questa guida, offriranno una panoramica della struttura dell’offerta didattica, che segue la Classe di Laurea afferente, come da normativa vigente. Ma con i contenuti e le unicità della Laurea  SSML San Domenico-Link Campus!

LA LM-52 LAUREA MAGISTRALE IN STUDI STRATEGICI E SCIENZE DIPLOMATICHE

Corrisponde ad ulteriori 120 crediti e ha l’obiettivo di assicurare allo studente strumenti e contenuti di studio specializzato, utili ad affrontare livelli di lavoro avanzato.
A differenza del vecchio ordinamento, per la Laurea Magistrale di nuovo ordinamento sono previsti un massimo di 12 esami. Il Laureato magistrale potrà proseguire gli studi accedendo ad un Master di II livello, ad un Corso di Specializzazione o ad un Dottorato di Ricerca.

DESCRIZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO

Il Corso di Laurea Magistrale in “Studi Strategici e Scienze Diplomatiche” fornisce, per chi decide di seguire l’orientamento in “interpretariato e traduzione”, un’elevata competenza (scritta e orale) in almeno due lingue, con particolare riferimento ai discorsi e ai lessici specialistici. L’insegnamento linguistico, supportato dalle moderne tecnologie informatiche, si caratterizza per una solida formazione nei settori giuridico, economico, sociologico e politologico e si integra con la conoscenza approfondita delle tematiche culturali delle aree geografiche connesse alle lingue prescelte, in un’ottica comparatistica e internazionalistica.

Il percorso di studio prevede il superamento di 12 esami nell’arco di 2 anni accademici con il raggiungimento di 120 CFU.
Per chi non decide di seguire tale orientamento, il corso di laurea sopra citato fornisce un’elevata competenza nei settori internazionalistici, giuridico-internazionale, storico-politico, sociologico ed economico-internazionale, con l’approfondita conoscenza di almeno una lingua straniera.

CONOSCENZE E COMPETENZE ACQUISITE

Al termine del Corso di Laurea Magistrale in “Studi Strategici e Scienze Diplomatiche”, il laureato avrà acquisito:
• operare con successo nelle organizzazioni politiche internazionali, nazionali e locali, nelle organizzazioni non governative, nelle società multinazionali e nelle piccole e medie imprese;
• individuare gli attori, gli strumenti e gli obiettivi dei processi decisionali in ambito politico, amministrativo e societario;
• analizzare le ragioni alla base dei progetti di riforma e delle politiche pubbliche, nonché gli scenari implicati dalla loro adozione.
Il laureato nell’orientamento “interpretariato e traduzione”:
• capacità di interpretare agevolmente comunicazioni complesse, di decodificarne i contenuti, di individuare e controllare i lessici specialistici;
• capacità di produrre testi orali e scritti coerenti, attagliati a diversi orizzonti di attesa e quindi in diversi registri stilistici;
• saprà riassumere testi articolati, scrivere relazioni, recensioni di carattere professionale o letterario.
• sarà in grado di utilizzare in maniera adeguata i principali strumenti informatici e della comunicazione telematica negli ambiti specifici di competenza.

IMMATRICOLAZIONE E ACCESSO AL CORSO DI LAUREA

Per essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale in “Studi Strategici e Scienze Diplomatiche” occorre essere in possesso della Laurea triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo. Le modalità di ammissione e di verifica dell’adeguatezza della personale preparazione e dei requisiti curricolari sono stabilite dall’Ateneo, previo colloquio con il Responsabile dell’Orientamento e il Coordinatore Didattico, telefonando per un appuntamento al numero:

(+39) 06.27.80.11.50.

ESAME DI LAUREA

La prova finale consiste in un elaborato scritto, a conclusione di una importante attività di progettazione, o ricerca, o analisi di caso o traduzione specialistica (nel caso lo studente abbia optato per l’orientamento “interpretariato e traduzione”) che dimostri la padronanza degli argomenti, delle metodologie e la capacità di operare in modo autonomo.

II CORSO CON ORIENTAMENTO “INTERPRETARIATO E TRADUZIONE” PREPARA ALLE PROFESSIONI DI:

• Interpretariato di Conferenza
• Interpretariato per le Organizzazioni Internazionali
• Interpretariato presso le Istituzioni europee ed internazionali
• Traduzione Letteraria e Tecnico-Scientifica

In sintesi:
Il corso di laurea magistrale in “Studi Strategici e Scienze Diplomatiche” della SSML San Domenico – Link Campus è un binomio perfetto per chi volesse intraprendere lavori con impiego estero o anche nazionale ma con attività per l’estero.
Per chi volesse intraprendere una carriera diplomatica questa laurea magistrale è perfetta. Nessuna altra laurea magistrale di qualsiasi altro Ateneo nazionale potrà dare allo studente una preparazione di settore e linguistica contemporaneamente, mentre questo binomio “perfetto” San Domenico-Link Campus garantirà allo studente questa preparazione.

Tutti gli studenti che si iscriveranno a questo corso di laurea, nel corso dei due anni accademici potranno anche essere utilizzati dalla Link Campus (riconoscendo loro crediti formativi) come traduttori di pagine web e documenti accademici e/o interpreti per degli eventi organizzati dallo stesso Ateneo. Quindi una grandissima possibilità che la Link Campus, in collaborazione con la SSML san Domenico, offre ad ogni singolo studente.

MATERIA CFU

INSEGNAMENTI PRIMO ANNO

Diritto internazionale  9 Geopolitica e Politiche Energetiche           3+6 Pace e guerra nel mondo contemporaneo 9 Storia e dinamiche dei mercati finanziari e degli accordi commerciali  3+9 Identità religiose e politica internazionale 9

INSEGNAMENTI SECONDO ANNO

Storia dei trattati internazionali e delle politiche sugli armamenti 9 Crisis management 9 Lingua Inglese 9 Relazioni Internazionali e tecniche della diplomazia 6 Studi strategici e sistemi di intelligence 6 Seconda Lingua

PIANO DI STUDI

  CFU
INSEGNAMENTI PRIMO ANNO  
Diritto internazionale 9
Geopolitica e Politiche Energetiche 3+6
Pace e guerra nel mondo contemporaneo 9
Storia e dinamiche dei mercati finanziari e degli accordi commerciali 3+9
Identità religiose e politica internazionale 9
   
INSEGNAMENTI SECONDO ANNO

 

 
Storia dei trattati internazionali e delle politiche sugli armamenti 9
Crisis management 9
Lingua Inglese 9
Relazioni Internazionali e tecniche della diplomazia 6
Studi strategici e sistemi di intelligence 6
Seconda Lingua

Ulteriori conoscenze Linguistiche
Stage con Project work
Prova Finale

Presidente Corso di Laurea: Prof. Franco FRATTINI
Direzione Scientifica SSML San Domenico: Prof.ssa Adriana BISIRRI
Coordinamento Didattico: Dott. Dino SCHETTINO

Sede di svolgimento: Scuola Superiore per Mediatori Linguistici “San Domenico” – via Casilina 233/235
PER MAGGIORI INFORMAZIONI E’ POSSIBILE FISSARE UN APPUNTAMENTO DI ORIENTAMENTO
TELEFONANDO ALLO (+39) 06.27.80.11.50, DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 18.00.

call2action2_photo

 

 

Contattaci subito

La SSML San Domenico è a Roma, in via Casilina 233/235; siamo facilmente raggiungibili dalla stazione Roma Termini.


 

 

 

Programme Leader: Prof. Franco Frattini
Learn More

Entra nella SSML San Domenico

Qui troverai tutte le informazioni che ti servono

Guarda Chi Siamo

Ti serve aiuto?

I nostri consulenti attendono una tua chiamata

06 27801150