LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE INTERNAZIONALE

(CLASSE LM-38) INDIRIZZO PROFESSIONALE TRADUZIONE – INTERPRETAZIONE

Descrizione del percorso formativo

Il Corso di Laurea Magistrale in Lingue Moderne per la Comunicazione Internazionale fornisce un’elevata competenza (scritta e orale) in almeno due lingue con particolare riferimento ai discorsi e ai lessici specialistici. L’insegnamento linguistico, supportato dalle moderne tecnologie informatiche, si caratterizza per una solida formazione nei settori giuridico, economico, sociologico e politologico e si integra con la conoscenza approfondita delle tematiche culturali delle aree geografiche connesse alle lingue prescelte in un’ottica comparatistica e internazionalistica.
Il percorso di studio prevede il superamento di 12 esami nell’arco di 2 anni accademici con il raggiungimento di 120 CFU.

Il modello didattico adottato assicura allo studente un apprendimento assistito per tutto il percorso formativo con l’accesso ai supporti didattici specificamente sviluppati ed un repertorio di attività didattiche individuali e/o di gruppo guidate dai docenti e dai tutor.
Tutte le prove conclusive (esami) sono svolte in presenza, secondo le modalità previste dai regolamenti didattici.

Conoscenze e competenze acquisite

Al termine del Corso di Laurea Magistrale in Lingue moderne per la Comunicazione Internazionale il laureato avrà acquisito:

  • capacità di interpretare agevolmente comunicazioni complesse, di decodificarne i contenuti, di individuare e controllare i lessici specialistici;
  • capacità di produrre testi orali e scritti coerenti, attagliati a diversi orizzonti di attesa e quindi in diversi registri stilistici;
  • saprà riassumere testi articolati, scrivere relazioni, recensioni, di carattere professionale o letterario.
  • sarà in grado di utilizzare in maniera adeguata i principali strumenti informatici e della comunicazione telematica negli ambiti specifici di competenza.

Al termine del percorso magistrale il laureato sarà in grado di accedere, secondo la normativa vigente, al Dottorato di Ricerca ed ai Master Universitari di secondo livello.

Immatricolazione e accesso al Corso di Laurea

Per essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale in Lingue Moderne per la Comunicazione Internazionale occorre essere in possesso della Laurea o del Diploma Universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo. Le modalità di ammissione e di verifica dell’adeguatezza della personale preparazione e dei requisiti curricolari sono stabilite dall’Ateneo, con modalità definite nel Regolamento didattico del corso.

Esame di Laurea
La prova finale consiste in un elaborato scritto, a conclusione di una importante attività di progettazione o ricerca o analisi di caso o traduzione specialistica, che dimostri la padronanza degli argomenti, delle metodologie e la capacità di operare in modo autonomo.

Sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati

Il Corso di Laurea oltre a dare sbocchi nell’insegnamento delle lingue moderne presso gli istituti scolastici, secondo la legislazione in itinere per l’accesso all’insegnamento, mira a formare figure professionali che con funzioni di elevata responsabilità operino nell’ambito delle comunicazioni internazionali presso amministrazioni pubbliche o private, istituzioni internazionali e dell’Unione Europea, enti di ricerca e di studio, organizzazioni ed enti non governativi, imprese nazionali e multinazionali, settori dell’informazione e del turismo. I laureati possono prevedere come occupazione anche l’insegnamento nella scuola, una volta completato il processo di abilitazione all’insegnamento e superati i concorsi previsti dalla normativa vigente.

Il corso prepara alle professioni di:

  • Interpreti e traduttori a livello elevato

Il corso prepara interpreti e traduttori in grado di esercitare la professione a un alto livello di complessità testuale e interculturale, sia nella lingua parlata che scritta. Fornisce le competenze per tradurre testi e discorsi specialistici nei settori: economico, giuridico, sociopolitico, editoriale, informatico, multimediale e biomedico. Notevole attenzione è riservata allo sviluppo delle competenze nella documentazione e ricerca e nella redazione e revisione del testo, nonché alle nuove tecnologie applicate alla traduzione, con moduli formativi su localizzazione, terminologia e traduzione assistita.

  • Linguisti e filologi

Materie di studio:

  • Interpretazione: con possibilità di specializzarsi in interpretariato parlamentare e congressuale o in interpretariato per le aziende e il sociale;
  • Traduzione: che fornisce competenze negli ambiti tecnico-scientifico, economico-giuridico, biomedico o socio-sanitario, editoriale e multimediale.

Ambiti occupazionali:

Interpreti e traduttori qualificati e in grado di inserirsi con successo nel settore pubblico (istituzioni, organizzazioni ed enti nazionali e internazionali, con particolare riferimento alle istituzioni dell’Unione Europea, dell’OCSE, del WTO, della World Bank e delle Nazioni Unite) e privato (imprese nazionali e multinazionali di ogni settore economico, scientifico, della comunicazione, dell’editoria etc.).

Tasse: € 3.900   Possibilità borse di studio

Per i nostri iscritti abbiamo previsto l’opportunità gratuita di frequentare in contemporanea  Master e corsi di alta formazione con lingue non previste nel corso di Laurea Magistrale . Gli studenti hanno, così, la possibilità di avere un contatto e un confronto diretto con tutti i professionisti della cultura politica: personalità del mondo delle istituzioni, del lavoro, del giornalismo,  e della comunicazione.

Abbiamo fortemente voluto attivare questo nuovo corso di laurea magistrale perché intendiamo offrire ai nostri studenti un percorso altamente professionalizzante teso a ridurre il crescente divario tra il mondo accademico e quello del lavoro.

Corso di Laurea Magistrale in
Lingue Moderne per la Comunicazione Internazionale LM-38
Indirizzo Professionale : Interpretariato e/o Traduzione

Piano di studi Lm38

* Scelta libera (tra quelli non sostenuti) 6+6
SPS/08 Teoria e tecniche della comunicazione di massa
IUS/13 Organizzazioni internazionali
M-FIL/04 Storia dell’estetica
L-LIN/01 Sociolinguistica

L-FIL-LET/14 Storia della critica letteraria 12
M-FIL/04 Stilistica e retorica
Lingua e traduzione III lingua B
Lingua e traduzione IV lingua A
Lingua e traduzione IV lingua B

Le esercitazioni nelle lingue scelte prevedono:

Traduzione per la comunicazione internazionale da e verso la lingua straniera – I lingua.

•         Interpretazione di trattativa e consecutiva da e verso la lingua straniera – I lingua.

•         Interpretariato di conferenza – Simultanea da e verso la lingua – I lingua.

•         Traduzione per la comunicazione internazionale da e verso – II Lingua.

•         Interpretazione di trattativa e consecutiva da e verso – I lingua.

•         Interpretazione di trattativa e consecutiva da e verso – II lingua.

•         Gestione informatica dei documenti e dei processi: corpora memorie di traduzione, Trados e similari.

•         Traduzione e adattamento cine-televisivo.

•         Traduzione specializzata

SSML “ San Domenico” in collaborazione con l’Università di Studi Marconi (LM/938).

Durata

Il corso di laurea ha durata di 2 anni.

Obiettivi e Competenze

Il corso prepara interpreti e/o traduttori in grado di esercitare la professione a un alto livello di complessità testuale e interculturale.

Attività didattica

Le attività didattiche hanno luogo presso la SSML “San Domenico” di Roma dove si seguiranno i laboratori con obbligo di frequenza.

Requisiti di ingresso

·      Diploma di Laurea triennale nelle classi L-11 e L-12 o Diploma di Laurea triennale con 30 CFU in ciascuna delle lingue che si intendono studiare e 12 CFU nelle relative letterature/culture;

·        ottimo livello di competenza in lingua italiana, anche rispetto alla variazione sociolinguistica;

·     buon livello di competenza (almeno corrispondente al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue o equivalente per le lingue extraeuropee) in due lingue straniere a scelta fra francese, inglese, spagnolo e tedesco;

·         buona padronanza delle culture relative a due lingue a scelta fra francese, inglese, spagnolo e tedesco;

·         conoscenze di base in campo economico, finanziario, giuridico, tecnico e scientifico, nonché dei relativi lessici settoriali;

·         conoscenze di base di linguistica generale e applicata;

·         competenze d’uso dei più comuni strumenti informatici.

STUDI STRATEGICI E SCIENZE DIPLOMATICHE

(CLASSE LM-52)

La Laurea Magistrale in “Studi Strategici e Scienze Diplomatiche”, anche, per chi vuole, con orientamento in Interpretariato e Traduzione, apre una lunga serie di opportunità di carriera:
• Carriera nelle rappresentanze diplomatiche e consolari: ambasciate, consolati e missioni diplomatiche;
• Ruoli manageriali nelle organizzazioni internazionali come ONU, FAO, UNDP, etc.;
• Ruoli manageriali nelle Organizzazioni non governative;
• Ruoli di mediazione nelle Pubbliche Amministrazioni;
• Ruoli di contatto, mediazione e management in organizzazioni per la cooperazione e lo sviluppo;
• Ruoli di analisi e management in enti preposti a studiare e governare l’integrazione economica, sociale e culturale internazionale;
• Funzionari degli organismi diplomatici, delle organizzazioni internazionali e delle istituzioni europee;
• Esperti di cooperazione internazionale e operatori di organizzazioni non governative;
• Agenti e consulenti dei servizi di intelligence;
• Manager di imprese multinazionali o nazionali con interessi esteri o in via di internazionalizzazione;
• Giornalisti di politica estera ed economia internazionale

UN’OCCASIONE UNICA!

La laurea triennale può essere il trampolino di lancio per la propria carriera, ma un’ulteriore specializzazione può rappresentare un’occasione unica per costruire il proprio successo. La SSML San Domenico, in collaborazione con la Link Campus University, proprio per questo ha attivato il Corso di Laurea Magistrale. Due anni di studio in modalità blended, con laboratori professionali ed esperienziali, per raggiungere più in fretta gli obiettivi prefissati.

PERCHÈ LA LAUREA MAGISTRALE SAN DOMENICO – LINK CAMPUS UNIVERSITY?
I corsi tradizionali, attivati dalle università, spesso hanno rappresentato un parcheggio temporaneo per gli studenti. Il Corso San Domenico – Link Campus nasce con un approccio diverso, dal connubio della SSML San Domenico, nata solamente nel 2013, e che ambisce ad avere un ruolo ben definito nel panorama dell’alta formazione e della Link Campus che oltre alla valida struttura accademica dispone di ottime strutture tecnologiche. Un binomio che ha visto la creazione di un corso con caratteristiche aderenti al mercato del lavoro internazionale e nazionale, ma soprattutto in costante evoluzione secondo le dinamiche di mercato. Un corso già attivo alla Link Campus, ma che attraverso la partecipazione della SSML San Domenico, lo studente acquisirà anche una grande preparazione linguistica  in Interpretariato e Traduzione che, abbinata alla preparazione di settore nel campo delle relazioni internazionali, lo porterà in ambienti lavorativi molto ambiti.

Corso di studio
I programmi di formazione permettono agli studenti di sviluppare un approccio internazionale alla comprensione delle questioni politiche, istituzionali e amministrative. Il corso di studi esamina inoltre nell’orientamento “Interpretariato e Traduzione” tutti i principali processi di traduzione, offre spunti interlinguistici critici di ricerca. Si analizzano diverse tipologie di traduzione da testi differenti e tecniche di interpretazione a distanza, consecutiva, simultanea in contesti giuridici, diplomatici e commerciali. I laboratori comprendono testi scritti, l’interpretariato, il ruolo della traduzione in modalità mista e contesti multimediali. Si analizzeranno i contributi e le sfide delle nuove tecnologie, tra cui gli usi e le limitazioni della tecnologia assistita . Si analizzerano pratiche e tecniche per l’insegnamento e la formazione di traduttori e interpreti.

In particolare cosa rende unico il Corso di Laurea Magistrale in “Studi Strategici e Scienze Diplomatiche”(Classe LM-52)?

E cosa renderà unici i Laureati San Domenico – Link Campus?
• Lezioni in aula condotte da professionisti del settore nel corso dell’Anno Accademico (docenti della Link Campus e docenti della SSML San Domenico);
esercitazioni in cabina e in laboratorio condotte da esperti della San Domenico in mediazione linguistica e  (per chi volesse scegliere l’orientamento interpretariato e traduzione);
• linguaggi settoriali nelle più importanti aree professionali (giuridico, amministrativo, governativo, storico-politico e politico-internazionale, scientifico, informatico, economico, finanziario, mediatico);
• didattica blended (miscellanea di formazione frontale e telematica che si adatta alle esigenze e ai ritmi dello studente);
• approfondimenti linguistici con docenti madre lingua della SSML San Domenico;
• possibilità di stage “in itinere” presso enti ed istituzioni di alto livello;
• sale informatiche e linguistiche a disposizione dello studente per la didattica individuale;
• tutor in sede e assistenza per la tesi di fine corso;
• lezioni frontali ed esami da tenere tutto presso la sede della San Domenico con commissioni miste composte da docenti Link Campus e docenti  SSML San Domenico.
È praticamente impossibile trovare tutte queste caratteristiche insieme in alcun corso di Laurea Magistrale sul territorio nazionale.

L’unicità del Corso SSML San Domenico-Link Campus è direttamente confrontabile con qualsiasi altro corso. La forza dei nostri laureati con Laurea Magistrale risiede proprio nella particolarità del mix offerto e nel continuo confronto con il mercato del lavoro.

Le specifiche tecniche del Corso di Laurea Magistrale, di seguito indicate in questa guida, offriranno una panoramica della struttura dell’offerta didattica, che segue la Classe di Laurea afferente, come da normativa vigente. Ma con i contenuti e le unicità della Laurea  SSML San Domenico-Link Campus!
LA LM-52 LAUREA MAGISTRALE IN STUDI STRATEGICI E SCIENZE DIPLOMATICHE
Corrisponde ad ulteriori 120 crediti ed ha l’obiettivo di assicurare allo studente strumenti e contenuti di studio specializzato, utili ad affrontare livelli di lavoro avanzato.
A differenza del vecchio ordinamento, per la Laurea Magistrale di nuovo ordinamento sono previsti un massimo di 12 esami. Il Laureato magistrale potrà proseguire gli studi accedendo ad un Master di II livello, ad un Corso di Specializzazione o ad un Dottorato di Ricerca.
DESCRIZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO
Il Corso di Laurea Magistrale in “Studi Strategici e Scienze Diplomatiche” fornisce, per chi decide di seguire l’orientamento in “interpretariato e traduzione”, un’elevata competenza (scritta e orale) in almeno due lingue, con particolare riferimento ai discorsi e ai lessici specialistici. L’insegnamento linguistico, supportato dalle moderne tecnologie informatiche, si caratterizza per una solida formazione nei settori giuridico, economico, sociologico e politologico e si integra con la conoscenza approfondita delle tematiche culturali delle aree geografiche connesse alle lingue prescelte, in un’ottica comparatistica e internazionalistica.

Il percorso di studio prevede il superamento di 12 esami nell’arco di 2 anni accademici con il raggiungimento di 120 CFU.
Per chi non decide di seguire tale orientamento, il corso di laurea sopra citato fornisce un’elevata competenza nei settori internazionalistici, giuridico-internazionale, storico-politico, sociologico ed economico-internazionale, con l’approfondita conoscenza di almeno una lingua straniera.
CONOSCENZE E COMPETENZE ACQUISITE
Al termine del Corso di Laurea Magistrale in “Studi Strategici e Scienze Diplomatiche”, il laureato sarà in grado di:
• operare con successo nelle organizzazioni politiche internazionali, nazionali e locali, nelle organizzazioni non governative, nelle società multinazionali e nelle piccole e medie imprese;
• individuare gli attori, gli strumenti e gli obiettivi dei processi decisionali in ambito politico, amministrativo e societario;
• analizzare le ragioni alla base dei progetti di riforma e delle politiche pubbliche, nonché gli scenari implicati dalla loro adozione.
Il laureato nell’orientamento “interpretariato e traduzione” avrà:
• capacità di interpretare agevolmente comunicazioni complesse, di decodificarne i contenuti, di individuare e controllare i lessici specialistici;
• capacità di produrre testi orali e scritti coerenti in diversi registri stilistici;
• saprà riassumere testi articolati, scrivere relazioni, recensioni di carattere professionale o letterario.
• capacità di utilizzare in maniera adeguata i principali strumenti informatici e della comunicazione telematica negli ambiti specifici di competenza.

IMMATRICOLAZIONE E ACCESSO AL CORSO DI LAUREA
Per essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale in “Studi Strategici e Scienze Diplomatiche” occorre essere in possesso della Laurea triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo. Le modalità di ammissione e di verifica dell’adeguatezza della personale preparazione e dei requisiti curricolari sono stabilite dall’Ateneo, previo colloquio con il Responsabile dell’Orientamento e il Coordinatore Didattico, telefonando per un appuntamento al numero:

(+39) 06.27.80.11.50.

ESAME DI LAUREA
La prova finale consiste in un elaborato scritto, a conclusione di una importante attività di progettazione, o ricerca, o analisi di caso o traduzione specialistica (nel caso lo studente abbia optato per l’orientamento “interpretariato e traduzione”) che dimostri la padronanza degli argomenti, delle metodologie e la capacità di operare in modo autonomo.

II CORSO CON ORIENTAMENTO “INTERPRETARIATO E TRADUZIONE” PREPARA ALLE PROFESSIONI DI:
• Interpretariato di Conferenza
• Interpretariato per le Organizzazioni Internazionali
• Interpretariato presso le Istituzioni europee ed internazionali
• Traduzione Letteraria e Tecnico-Scientifica
In sintesi:
Il corso di laurea magistrale in “Studi Strategici e Scienze Diplomatiche” della SSML San Domenico – Link Campus è un binomio perfetto per chi volesse intraprendere lavori con impiego estero o anche nazionale ma con attività per l’estero.
Per chi volesse intraprendere una carriera diplomatica questa laurea magistrale è perfetta. Nessuna altra laurea magistrale di qualsiasi altro Ateneo nazionale potrà dare allo studente una preparazione di settore e linguistica contemporaneamente, mentre questo binomio “perfetto” San Domenico-Link Campus garantirà allo studente questa preparazione.

Tutti gli studenti che si iscriveranno a questo corso di laurea, nel corso dei due anni accademici potranno anche essere utilizzati dalla Link Campus (riconoscendo loro crediti formativi) come traduttori di pagine web e documenti accademici e/o interpreti per degli eventi organizzati dallo stesso Ateneo. Quindi una grandissima possibilità che la Link Campus, in collaborazione con la SSML san Domenico, offre ad ogni singolo studente.

MATERIA CFU INSEGNAMENTI PRIMO ANNO

Diritto internazionale  9 Geopolitica e Politiche Energetiche           3+6 Pace e guerra nel mondo contemporaneo 9 Storia e dinamiche dei mercati finanziari e degli accordi commerciali  3+9 Identità religiose e politica internazionale 9 INSEGNAMENTI SECONDO ANNO Storia dei trattati internazionali e delle politiche sugli armamenti 9 Crisis management 9 Lingua Inglese 9 Relazioni Internazionali e tecniche della diplomazia 6 Studi strategici e sistemi di intelligence 6 Seconda Lingua

PIANO DI STUDI
CFU
INSEGNAMENTI PRIMO ANNO
Diritto internazionale 9
Geopolitica e Politiche Energetiche 3+6
Pace e guerra nel mondo contemporaneo 9
Storia e dinamiche dei mercati finanziari e degli accordi commerciali 3+9
Identità religiose e politica internazionale 9
INSEGNAMENTI SECONDO ANNO

 

Storia dei trattati internazionali e delle politiche sugli armamenti 9
Crisis management 9
Lingua Inglese 9
Relazioni Internazionali e tecniche della diplomazia 6
Studi strategici e sistemi di intelligence 6
Seconda Lingua

Ulteriori conoscenze Linguistiche
Stage con Project work
Prova Finale

Presidente Corso di Laurea: Prof. Franco FRATTINI
Direzione Scientifica SSML San Domenico: Prof.ssa Adriana BISIRRI
Coordinamento Didattico: Dott. Dino SCHETTINO

Coordinamento Amministrativo: Ing. Gregorio Perillo

Sede di svolgimento: Scuola Superiore per Mediatori Linguistici “San Domenico” – via Casilina 233/235
PER MAGGIORI INFORMAZIONI E’ POSSIBILE FISSARE UN APPUNTAMENTO DI ORIENTAMENTO
TELEFONANDO ALLO (+39) 06.27.80.11.50, DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 18.00.

La SSML San Domenico è a Roma, in via Casilina 233/235; siamo facilmente raggiungibili dalla stazione Roma Termini.
Compila la domanda di Iscrizione  tramite il modulo on-line
Tel. (+39) 06.27.80.11.50
Email: Contatti

Programme Leader: Prof. Franco Frattini
Learn More