Che cos’è l’audiodescrizione?

Posted By : redazionessml

L’audiodescrizione è una disciplina relativamente giovane che rende possibile a persone con disabilità visiva (ipovedenti e non vedenti) di intrattenersi con film, programmi TV, opere teatrali, liriche, esibizioni di danza o mostre. Vengono descritti personaggi, azioni, ambientazioni, espressioni facciali e molto altro. Queste descrizioni sono inserite nei momenti di silenzio e non devono mai coprire effetti sonori o musicali.

In Italia, ci sono molte associazioni che si occupano di audiodescrizione filmica: la RAI(http://www.responsabilitasociale.rai.it/dl/sociale/website/Page-7402848f-fbee-444c-aed3-2107cc476569.html), la Cooperativa Onlus Senza Barriere (http://www.senzabarriere.org/), CulturAbile (http://culturabile.it/) e Blindsight Project, i cui progetti “favoriscono, oltre la diffusione dell’informazione sulle disabilità sensoriali e dell’accessibilità ovunque per tutti, anche l’inserimento nel mondo del lavoro delle persone disabili sensoriali” (https://www.blindsight.eu/chi-siamo/). Inoltre è possibile vedere film audiodescritti su Netflix e ascoltarli sull’applicazione MovieReading.

Per quanto riguarda l’audiodescrizione teatrale, in Italia se ne occupano CulturAbile, Teatro senza Barriere, Teatro No Limits (http://www.centrodiegofabbri.it/), Isiviù (http://www.isiviu.com/), inclusilvOPERA (per lo sferisterio di Macerata: https://www.sferisterio.it/). A Roma, si trova, per esempio, al Teatro Ghione.

Personalmente, quando ho iniziato questo master avevo sentito parlare molto poco dell’argomento in questione.

Durante le lezioni affrontate in classe abbiamo approfondito la tematica, guardando spezzoni di film e serie TV e provando a fare noi stessi un’audiodescrizione di ciò che vedevamo.

Abbiamo visto una parte di uno spettacolo teatrale e, per quanto riguarda i musei, abbiamo ascoltato delle audioguide del Centre Pompidou e del MoMA di New York (https://www.moma.org/multimedia/audio/373).

L’audiodescrizione viene preparata in precedenza dal descrittore, che rappresenta, quindi, una figura molto importante. In seguito, viene letta e recitata in modo neutro da un narratore. Alcune volte queste due figure possono anche coincidere.

studenti traduzione audiovisiva ssml san domenico

Questa disciplina non è importante solo perché rende accessibili alle persone con disabilità visiva qualunque tipo di opera filmica, teatrale o musicale, ma anche perché permette a tutti di potersi integrare e condividere socialmente e culturalmente ogni tipologia di evento.

Ludovica De Angelis

Telefono: 3338019694

Email: ludovica.deangelis7@gmail.com

Profilo Facebook: https://www.facebook.com/ludovica.deangelis.52