Corso Triennale in Mediazione Linguistica

Il Corso di Studi Triennale in Mediazione Linguistica proposto dalla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici San Domenico rilascia titoli equipollenti a tutti gli effetti di legge alle lauree triennali in Scienze della Mediazione Linguistica (Decr. Dirett. 24/10/2012, G.U.  n. 260 del 07/11/2012) rilasciati dalle altre Università.

Il corso triennale in Mediazione Linguistica fornisce una serie di conoscenze e di competenze teorico-pratiche relative alle lingue straniere e ai linguaggi specialistici formando mediatori linguistici e culturali, in particolare professionisti nell’interpretariato e nella traduzione oltre a persone in grado di lavorare con le lingue nei più svariati settori internazionali dalle Organizzazioni ONU , FAO al commercio estero, al turismo e infine nei tribunali…..

A chi è dedicato

Il corso Triennale in Mediazione Linguistica è dedicato a tutti i futuri professionisti della Mediazione Linguistica e Culturale e per questo vengono privilegiati gli insegnamenti linguistici, europei ed extra-europei, ma anche le conoscenze generali di discipline economico-giuridiche, scientifiche e linguistica italiana e glottodidattica.
Il corso di studi ha durata triennale e corrisponde a 180 crediti formativi universitari CFU. La didattica si pone l’obiettivo di fornire una solida formazione culturale di livello superiore, particolare attenzione è rivolta all’insegnamento delle lingue straniere e ai metodi e alle tecniche per diventare un interprete o un traduttore. Durante il percorso sono organizzati tirocini formativi presso aziende, istituzioni ed università, italiane o estere, insieme a corsi e altre esperienze formative e culturali che inseriscono lo studente nel mondo del lavoro.
La frequenza alle lezioni, ai seminari ed ai laboratori è obbligatoria
Al termine dei tre anni lo studente, raggiungerà un livello C2 di conoscenza dell’inglese e della seconda lingua scelta.

Partecipa al prossimo Open Day e vinci una borsa di studio

Perché scegliere noi

corso-icon

BORSE DI STUDIO

DOCENTI MADRELINGUA

card-icon

CLASSE DI LAUREA L-12

10 LINGUE

Materie e piano di studi

Il corso Triennale in Mediazione Linguistica ha durata triennale e prevede la possibilità di poter seguire quattro differenti indirizzi di studio:

indirizzo classico Interpreti e Traduttori:

il cui obiettivo è la formazione di esperti mediatori linguistici o meglio interpreti professionisti per congressi, tavole rotonde e convegni e traduttori professionisti che svolgono ruoli di primaria importanza durante processi in tribunali o per traduzioni di documenti riservati che riguardano trattative di affari;

indirizzo Management e Sviluppo del territorio:

che forma esperti in lingue straniere che possono essere coinvolti nel settore dello sviluppo e management territoriale;

indirizzo Diplomazie e Relazioni Internazionali:

per la preparazione di esperti linguistici da inserire nelle più importanti organizzazioni internazionali e diplomatiche;

indirizzo Criminologia e Linguistica forense:

che offre opportunità di inserimento professionale nel settore investigativo, scientifico e forense.
Il curriculum di studio per mediatori linguistici prevede l’apprendimento di almeno tre lingue straniere: l’inglese obbligatorio per tutti; seconda lingua a scelta tra le lingue attivate di cui si deve avere un minimo di conoscenza, e una terza lingua di cui si può anche non avere alcuna conoscenza. Vengono attivate 10 lingue compresa la lingua italiana, inglese, spagnolo, francese, tedesco, giapponese, arabo, russo cinese e portoghese. Sono privilegiati gli insegnamenti delle lingue europee ed extraeuropee, la mediazione scritta e orale attiva e passiva impartite agli studenti in maniera specialistica e professionale grazie alla presenza di laboratori linguistici che sono fondamentali per una formazione di alto livello. La conoscenza di discipline economico-giuridiche, tecnico-scientifiche ed informatiche completano il corso di studi triennale

Stage e tirocini fin dal primo anno

A  tutti i nostri studenti viene offerta la possibilità di partecipare a stage e tirocini per consentire già durante il percorso di studio, un primo ingresso nel mondo del lavoro.

Domande Frequenti Corso Triennale in Mediazione Linguistica

UN CORSO TRIENNALE, MOLTI SBOCCHI PROFESSIONALI

Il corso triennale in Mediazione Linguistica fornisce una serie di conoscenze e di competenze teorico-pratiche relative alle lingue straniere e ai linguaggi specialistici formando mediatori linguistici e culturali, in particolare professionisti nell’interpretariato e nella traduzione oltre a persone in grado di lavorare con le lingue nei più svariati settori internazionali dalle Organizzazioni ONU , FAO al commercio estero, al turismo e in fine nei tribunali…..

Il corso Triennale in Mediazione Linguistica è dedicato a tutti i futuri professionisti della Mediazione Linguistica e Culturale e per questo vengono privilegiati gli insegnamenti linguistici, europei ed extra-europei, ma anche le conoscenze generali di discipline economico-giuridiche, scientifiche e linguistica italiana e glottodidattica.

Il corso di studi ha durata triennale e corrisponde a 180 crediti formativi universitari CFU. La didattica si pone l’obiettivo di fornire una solida formazione culturale di livello superiore, particolare attenzione è rivolta all’insegnamento delle lingue straniere e ai metodi e alle tecniche per diventare un interprete o un traduttore. Durante il percorso sono organizzati tirocini formativi presso aziende, istituzioni ed università, italiane o estere, insieme a corsi e altre esperienze formative e culturali che inseriscono lo studente nel mondo del lavoro.
La frequenza alle lezioni, ai seminari ed ai laboratori è obbligatoria
Al termine dei tre anni lo studente, raggiungerà un livello C2 di conoscenza dell’inglese e della seconda lingua scelta.

Mediazione Linguistica – sbocchi professionali

  • Impiego nel settore delle Relazioni Internazionali, sia in contesti privati che istituzionali (Pubblica Amministrazione, Enti, Istituzioni)
  • Traduttori in ambiti specialistici, economico, giuridico, scientifico, commerciale, culturale
  • Mediatore linguistico forense presso i tribunali, Interprete e traduttore Forense, Esperto/Mediatore linguistico o tecnico del linguaggio forense
  • Addetto ai servizi congressuali, servizi di catering, servizi alberghieri, responsabile relazioni esterne musei e imprese private turistiche
  • Interpretariato editoriale
  • Esperti di intermediazione linguistico culturale
  • Operatori in settori multiculturali quali servizi di accoglienza e di assistenza per l’immigrazione
  • Consulente linguistico per le CCIA, consulente linguistico per le forze dell’ordine
  • Responsabile relazioni esterne di aziende o uffici pubblici e della comunicazione aziendale per multinazionali o aziende import-export
  • Addetto stampa, consulente tecnico di agenzie giornalistiche
  • Operatore di pace, cooperante nelle organizzazioni umanitarie, impiegato in ambasciate o uffici consolari
  • Tour escort per compagnie di crociera, manager per compagnie aeree e tour operator, per agenzie di spedizioni e di trasporti internazionali, per la marina mercantile, armatori e compagnie navali
  • Redattori in lingua straniera

Il corso comprende lezioni di traduzioni e interpretariato per la lingua inglese (considerata prima lingua) e per la seconda lingua scelta dallo studente, di cui abbia una conoscenza anche minima (francese, tedesco, spagnolo) mentre per la terza scelta anche tra l’arabo, il cinese, il giapponese, il russo e il portoghese lo studente può non avere alcuna conoscenza.  Gli studenti perfezioneranno le abilità di traduzione e interpretariato con molte ore di lezioni pratiche che si svolgeranno nei laboratori appositamente organizzati. Studieranno la teoria della traduzione e le tecniche di memorizzazione e prise de notes per l’interpretazione consecutiva e simultanea.
Completerà la preparazione alla fine del triennio una tesi di ricerca scritta in tre lingue riguardanti la mediazione linguistica, in traduzione o interpretariato nei vari settori disciplinari studiati.

I seguenti moduli sono indicativi di ciò che si studierà durante il percorso formativo.
Moduli principali:
Interpretariato da e verso (lingua straniera)
Traduzione da e verso (lingua straniera)
Tecniche di interpretariato (memorizzazione e prise de notes)
Tecniche di traduzione (teoria della traduzione, il punto di vista…)

Altri moduli impartiti nel Corso del Triennio: 
Lingua e linguaggi settoriali
Lingua e civiltà inglese
Lingua italiana e linguistica
Informatica Applicata
Gestione e marketing delle aziende
Laboratori linguistici
Economia e gestione delle imprese
Literary Adaptation
Adattamento, cultura creativa e social media
Esami a scelta dello studente: (diritto internazionale, traduzione audiovisiva, marketing delle imprese turistiche…….)

1) INDIRIZZO MANAGEMENT E SVILUPPO DEL TERRITORIO (attivo)

La SSML San Domenico propone un curriculum innovativo nella mediazione linguistica per il Management e lo Sviluppo del Territorio, il cui scopo è l’occupazione dei giovani studenti non solo come interpreti, traduttori o mediatori culturali e interculturali, ma grazie ad un’eccellente conoscenza di almeno due lingue straniere, fornire gli strumenti per trovare occupazione nei mercati internazionali e in tutti i settori di sviluppo economico e territoriale.

Le lingue rappresentano pertanto il bagaglio fondamentale che verrà messo a disposizione per tali attività.

Il diplomato in Mediazione Linguistica  (Classe l 12), oltre a capacità di tipo gestionale delle attività turistiche culturali e, più in generale, imprenditoriali, possiede le competenze di tipo linguistico,umanistico, geografico, economico e informatico attualmente richieste dal mondo del lavoro.

2) INDIRIZZO CLASSICO INTERPRETI E TRADUTTORI (attivo)
Il corso triennale in Scienze della Mediazione Linguistica con indirizzo in interpretariato di conferenza parlamentare e congressuale prepara esperti mediatori linguistici da inserire nell’ambito dello svolgimento di congressi, tavole rotonde e convegni. La solida preparazione linguistica di almeno tre lingue straniere  forma professionisti della traduzione, che spazia dagli articoli di giornale, comunicati stampa, opere letterarie in prosa o poesia fino all’adattamento e sottotitolaggio  di opere multimediali  e interpreti professionisti  che svolgono ruoli di primaria importanza durante convention politiche, durante i processi, durante trattative di affari.

Per raggiungere livelli così alti, durante il percorso sono necessarie numerose ore di laboratori linguistici in cui si approfondiscono i metodi di presa di appunti e di memorizzazione per esercitarsi nell’interpretazione di trattativa, di consecutiva e di simultanea garantendo un livello preparatorio linguistico di assoluta eccellenza.

3) INDIRIZZO MEDIAZIONE LINGUISTICA DIPLOMAZIE E RELAZIONI INTERNAZIONALI (attivo)
L’indirizzo nasce dall’esigenza di formare esperti linguistici da inserire nelle più importanti organizzazioni Internazionali e Diplomatiche. Le abilità linguistiche, condotte ai massimi livelli, si coniugano con una competenza trasversale a livello giuridico, sociologico e internazionale. In questo senso, per svolgere al meglio l’attività di mediazione linguistica, si deve completare il percorso di formazione professionale in ambiti che consentano di conoscere il mondo delle organizzazioni internazionali, le strategie politiche mondiali, di acquisire una conoscenza del diritto internazionale, dei meccanismi che governano la cooperazione internazionale, lo sviluppo economico, sociale e culturale. Il Mediatore linguistico, in questo caso, si pone come figura specializzata nell’interpretazione e traduzione di importanti contesti internazionali e nella traduzione di documenti di interesse nei processi di pacificazione mondiale.

4) INDIRIZZO MEDIAZIONE LINGUISTICA CRIMINOLOGIA E LINGUISTICA FORENSE (da attivare con un numero minimo di 5 iscritti)
L’ indirizzo mediazione Linguistica Criminologia e linguistica Forense offre opportunità d’inserimento professionale nei tribunali e nelle indagini forensi. Il Mediatore linguistico forense, oltre ai tradizionali sbocchi linguistici previsti di traduttore e interprete, può consentire di orientarsi verso particolari attività afferenti al mondo investigativo, scientifico e forense. L’indirizzo prepara alla traduzione ed all’analisi linguistica dei fenomeni criminosi rendendo possibile l’inserimento nei contesti internazionali mediante un approccio sistemico, globale e culturale. Lo studio accurato delle lingue lo pone come specialista indiscusso nei processi di analisi, comprensione, identificazione di traduzione di testi e contesti di delicatissima importanza legale.

Le lingue erogate sono dieci: inglese, francese, spagnolo, tedesco, italiano, russo, arabo, cinese, giapponese, portoghese

Possono essere ammessi a frequentare il primo anno della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici coloro:

  • che siano in possesso di diploma di scuola secondaria superiore quinquennale, valido per l’iscrizione all’Università o di diploma equipollente conseguito all’estero (l’equipollenza dei titoli stranieri è valutata dagli organi direttivi della scuola sulla base delle leggi in vigore in Italia) e superino l’esame di ammissione previsto a norma di legge.
  • che siano in possesso di laurea in lingue o di titolo universitario equipollente conseguito all’estero (l’equipollenza dei titoli stranieri è valutata dagli organi direttivi della Scuola sulla base delle leggi in vigore in Italia);e superino l’esame di ammissione previsto a norma di legge.

Possono essere ammessi a frequentare il secondo anno coloro:

  • che siano in possesso di un qualsiasi diploma di laurea ad indirizzo diverso da quello letterario – linguistico, alle condizioni di cui al punto precedente, purché abbiano superato esami del primo anno delle lingue straniere richieste.

Possono essere ammessi a frequentare il secondo o terzo anno della scuola, coloro:

  • che siano in possesso di diploma di laurea nelle lingue che chiedono di frequentare o, alle stesse condizioni, dispongano di titolo universitario equipollente conseguito all’estero (l’equipollenza dei titoli stranieri è valutata dagli organi direttivi della scuola in base alla normativa vigente).

Lo studente che abbia superato le prove di ammissione può presentare la domanda di iscrizione, come indicato nei “Requisiti per l’ ammissione”. Nella stessa domanda dovrà indicare le lingue straniere che intende frequentare. Qualora intenda seguire più di tre lingue può farlo, compatibilmente alle disponibilità di orario, senza alcun aggravio economico; deve però indicarlo nella domanda di iscrizione. La lingua inglese è d’obbligo per tutti gli studenti.

Documenti richiesti per l’iscrizione al primo anno:
1. domanda iscrizione / immatricolazione (su modulo distribuito dalla segreteria della Scuola);
2. originale del diploma di scuola superiore o titolo equipollente;
3. autocertificazione di nascita, di residenza e stato di famiglia (su modulo distribuito dalla segreteria della Scuola);
4. due fotografie formato tessera;
5. fotocopia carta d’identità;
6. fotocopia del passaporto e del permesso di soggiorno per gli studenti stranieri;
7. certificato di laurea con esami per gli studenti laureati;
8. ricevuta del bonifico effettuato della prima rata;
9. ricevuta pagamento tassa regionale Lazio Disco;

SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE

Il test di ammissione è previsto a partire dal mese di gennaio. I canditati potranno sostenere il test fino ad esaurimento dei posti per anno.

Possono prenotarsi telefonando al numero 0627801150 o possono partecipare ai nostri open day e contestualmente sostenere il test.

Coloro che sono in possesso del diploma di laurea, o che, pur non essendo laureati, si trasferiscano da altra facoltà o scuola di mediazione linguistica, sono esonerati dall’esame di ammissione.

Segreteria:
Via Casilina, 233, 00176 Roma RM
06 2780 1150
info@ssmlsandomenico.it

Partecipa al Prossimo Openday

Insegnamenti primo anno mediazione linguistica

Lingua Italiana e linguistica (L-LIN/01)

Lingua A – Lingua e traduzione inglese (L-LIN/12)

Lingua B – Lingua e traduzione francese, tedesco, spagnolo (L-LIN/04/07, L-LIN/14, L-LIN/07, )

Lingua C- Lingua e Traduzione cinese, portoghese, russo, arabo, giapponese (L-OR/21, L-LIN/09, L-LIN/21,  L-OR/12,  L-OR/22)

Lingua e civiltà Inglese (L-LIN/10)

Informatica applicata (INF/01)

Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d’Impresa (SPS/08)


Lingua A: Inglese
Lingue B: Francese, Tedesco, Spagnolo, Italiano (per studenti stranieri)
Lingua C: Arabo, Cinese, Portoghese, Russo, Giapponese

Insegnamenti secondo anno mediazione linguistica

Lingua Italiana e linguistica II (L-LIN/01)

Lingua A-Lingua e traduzione inglese II (L-LIN/12)

Lingua B-Lingua e traduzione II francese, tedesco, spagnolo(L-LIN/04, L-LIN/14, L-LIN/07)

Lingua C-Lingua e Traduzione cinese, portoghese, russo, arabo, giapponese (L-OR/21, L-LIN/09, L-LIN/21, L-OR/12, L-OR/22,)

Lingua e civiltà Inglese II (L-LIN/10)

Informatica applicata (INF/01) 

Gestione e Marketing delle imprese (SECS-P/08)


Lingua A: Inglese
Lingue B: Francese, Tedesco, Spagnolo, Italiano (per studenti stranieri)
Lingua C: Arabo, Cinese, Portoghese, Russo, Giapponese

Insegnamenti terzo anno mediazione linguistica

Lingua e letteratura, adattamento audiovisivi (L-LIN/01/10)

Lingua A-Lingua e traduzione  Inglese III (L-LIN/12)

Lingua B-Lingua e traduzione III francese, tedesco, spagnolo (L-LIN/04, L-LIN/14, L-LIN/07)

Lingua C- Lingua e traduzione cinese, portoghese, russo, arabo,giapponese(L-OR/21, L-OR/12, L-LIN/21, L-OR/22, L-LIN/09)

Adattamento, cultura creativa e social media (L-LIN/02, M-STO/01/02/04, L-ART/01/02/05)

Informatica applicata (INF/01)

Materie a scelta dello studente*

*

• INTERPRETARIATO DI CONFERENZA LI/LII
• MEDIAZIONE FORENSE
• SVILUPPO E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO
• INFORMATION TECHNOLOGY PER IL TURISMO I/II
• LEGISLAZIONE PER IL TURISMO E DIRITTO INTERNAZIONALE
• MARKETING TURISTICO
• WEB MARKETING
• TRADUZIONE E ADATTAMENTO PER I SERVIZI CINE-TELEVISIVI E AUDIOVISIVI
• DIRITTO INTERNAZIONALE


Lingua A: Inglese
Lingue B: Francese, Tedesco, Spagnolo, Italiano (per studenti stranieri)
Lingua C: Arabo, Cinese, Portoghese, Russo, Giapponese

Erasmus +

La SSML San Domenico aderisce al progetto Erasmus (European Community Action Scheme for the Mobility of University Student) e offre la possibilità ai nostri iscritti di studiare in una università europea o di effettuare un tirocinio presso un’azienda straniera presente all’interno dell’Unione Europea.
Erasmus + è un programma di mobilità sostenuto dalla Commissione Europea per gli studenti universitari europei e si suddivide in:

Erasmus Studio: azione principale all’interno del Programma Erasmus + che offre agli studenti universitari la possibilità di svolgere un periodo di studi presso un istituto superiore di uno dei paesi partecipanti al programma, con il quale la San Domenico ha sviluppato una convenzione, al termine del quale è previsto il riconoscimento dei crediti formativi acquisiti presso l’università ospitante. Durante il periodo di mobilità, agli studenti viene erogato dall’Unione Europea un contributo mensile secondo i criteri stabiliti nel bando pubblicato annualmente. La durata minima prevista è di 3 mesi, quella massima di 9 mesi.( fino a 12 mesi nell’ambito di ogni ciclo di studio).
-Erasmus Placement: si riferisce alla mobilità studentesca per lo svolgimento di stage curriculari in imprese estere. Lo scopo del Placement è facilitare l’adeguamento alle richieste del mercato del lavoro a livello comunitario, acquisire una competenza specifica e migliorare la comprensione della cultura socioeconomica del Paese interessato. Gli studenti SSML beneficiano di una borsa di studio mensile finanziata dall’Unione Europea.

La SSML San Domenico è un Istituto di livello Universitario istituito dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR) con Decreto Direttoriale del 24/10/2012 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 7 novembre 2012 n. 260.

La SSML San Domenico è abilitata ad attivare un corso di studi triennale nella classe di Laurea L-12 e a rilasciare il diploma di Mediatore Linguistico, titolo equipollente a tutti gli effetti di legge al diploma di laurea in scienze della mediazione linguistica conseguito, dopo un percorso triennale, nelle altre Università (classe L-12).

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici San Domenico intende attrarre e reclutare i migliori talenti delle migliori scuole italiane e dei più prestigiosi atenei nazionali e internazionali offrendo un modello formativo di alta qualità didattica e professionale.

La SSML San Domenico è costituita da un corpo docenti, professionisti e madrelingua che mirano al raggiungimento dei più elevati standard di conoscenza delle lingue straniere e delle tecniche per formare professionisti nell’interpretariato e nella traduzione.

La SSML San Domenico fa parte dell’ampia gamma di proposte che costituiscono l’offerta formativa dell’istruzione superiore italiana, rilasciando titoli equipollenti a tutti gli effetti di legge alle lauree (Decr. Dirett. 24/10/2012, G.U. n. 260 del 7/11/2012).

Vuoi conoscere il programma di studi nel dettaglio, i percorsi formativi,
i master professionalizzanti? Scarica la guida dello studente

Struttura didattica all’avanguardia

La sede della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici San Domenico vanta una struttura all’avanguardia con un Auditorium di 220 posti, tre cabine conferenza e una cabina di regia; aule per la didattica con collegamenti internet ed apparecchiature multimediali; laboratori linguistici per l’interpretariato e spazi riservati agli studenti per lo studio.

aula-ssml-sandomenico
aula-ssml-sandomenico-mediazione-linguistica
campus-ssml-san-domenico
auditorium-ssml-sandomenico-mediazione-linguistica

Vuoi diventare Mediatore Linguistico? Partecipa al prossimo Open Day e vinci una borsa di studio

Vuoi iscriverti?
compila il seguente form
verrai ricontattato dal nostro staff il prima possibile

Nome*

Cognome*

Città di provenienza*


Il tuo messaggio

Dichiaro di aver letto e accettato la privacy policy

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Indirizzi di Studio
Scienze della Mediazione Linguistica

Il corso di studi Triennale in Mediazione Linguistica offre diversi indirizzi di studio a seconda degli obiettivi professionali dello studente.

headphones-icon

Interpreti e Traduttori

icon-fabbrica

Management e Sviluppo del Territorio

search-icon

Criminologia e Linguistica Forense

Diplomazie e Relazioni Internazionali

Vuoi iscriverti?
compila il seguente form
verrai ricontattato dal nostro staff il prima possibile

Nome*

Cognome*

Città di provenienza*


Il tuo messaggio

Dichiaro di aver letto e accettato la privacy policy

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Scarica il Modulo di ammissione

compila il modulo e invialo tramite email ad info@ssmlsandomenico.it