Una giornata fra i tesori dell’Arabia Saudita

Posted By : Redazione San Domenico

A partire dallo scorso 28 novembre, le Terme di Diocleziano ospitano la grande mostra Roads Of Arabia Archaeological Treasures of Saudi Arabia La mostra è stata promossa in Italia dal Ministero della Cultura dell’Arabia Saudita e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo. La mostra esplora il ricco patrimonio della penisola arabica attraverso reperti archeologici, capolavori storico artistici e antichi documenti.

Nell’atmosfera di questo grande evento, io e altri studenti della SSML “San Domenico” abbiamo accolto con grande piacere l’invito di sua maestà, il principe Faisal bin Sattam bin Abdulaziz Al Saud, Ambasciatore del Regno dell’Arabia Saudita in Italia, che ha fortemente voluto la nostra presenza alla mostra, in quanto espressione più elevata della cultura araba e della sua storia. Passeggiando

per le testimonianze materiali di una delle più grandi civiltà della storia, è possibile capire la grandiosità di un popolo che ha sempre coltivato i propri interessi, facendo della religione un punto focale della propria quotidianità.

Gli arabi, proprio come i romani, hanno sempre voluto dare dimostrazione delle loro visioni attraverso la realizzazione di abiti cerimoniali, mosaici, gioielli e dipinti. Abbiamo avuto la possibilità di guardare attentamente tutto ciò durante la mostra, e abbiamo avuto il grande privilegio di osservare da vicino la struttura della porta della Mecca, luogo sacro per eccellenza della cultura islamica.

 

vania-tucciÈ stato per noi motivo di grande soddisfazione e grande onore essere invitati dal principe in persona a visitare la mostra. Questo atteggiamento non fa che confermare la mia idea su sua maestà, persona estremamente colta e disponibile al confronto con altre culture. Pertanto, è doveroso ringraziarlo assieme alla professoressa Souhila Taibi, che è stata la mediatrice fra le due parti, oltre che la nostra guida impeccabile durante la visita al museo.

 

Vania Tucci, Studentessa della SSML San Domenico