MASTER PROFESSIONALE IN TRADUZIONE AUDIOVISIVA - ANNO 2020-2021

350 ore di lezioni frontali + tirocinio

Tradurre significa trasporre da una lingua ad un’altra il contenuto del testo originale. Facile a dirsi, difficile da attuare, specialmente quando si tratta del mondo dell’audiovisivo.
Quanto è importante restare fedeli al copione/ script di partenza?
Il master professionale in Traduzione audiovisiva intende formare, secondo gli standard richiesti dal mercato, una figura professionale che sappia tradurre e adattare nella propria lingua un’ opera straniera, relazionandosi con l’intera filiera della post-produzione; occuparsi dell’inserimento dei sottotitoli extralinguistici, intralinguistici e in diretta mediante software professionali; permettere l’accessibilità di opera multimediali ai non vedenti attraverso l’audiodescrizione.

SCOPRI IL MASTER IN TRADUZIONE AUDIOVISIVA

– Acquisire consapevolezza di tutte le fasi di post-produzione
– Acquisire i fondamenti della dizione e delle inquadrature cinematografiche
– Affinare l’uso della lingua italiane per la produzione di liste dialoghi corrette nella forma e nella resa
– Apprendere le strategie e tecniche della traduzione
– Rielaborare e adattare il copione di partenza alla cultura di arrivo in modo da suscitare le stesse emozioni per i destinatari dell’opera
– Apprendere le tecniche di oversound, simil-sync e sincronismo labiale per la sala di doppiaggio
– Apprendere le tecniche e i protocolli di sottotitolazione extralinguistica, intralinguistica, in diretta e le tecniche di respeaking con utilizzo pratico di software professionali
– Acquisire i fondamenti dell’audiodescrizione, le sue tecniche per il cinema, la televisione , il teatro e i musei.

Il master si rivolge principalmente a:
1. Traduttori e/o interpreti
2. Studenti e/o professionisti con un livello B2 della lingua inglese (QCER) e/o il diploma di laurea triennale e specialistica o di titoli di studio equipollenti
3. Appassionati della traduzione audiovisiva

Il master professionale ha una durata di 350 ore di lezioni frontali in aula e prevede un trainng on the job (in presenza o smart working).
Verranno inoltre organizzate lectio magistralis che vedranno coinvolte personalità autorevoli del settore, come per la precedente edizione, tra cui Dario Giovanni Bonucci, country manager di SDI Media; Danila Colamatteo, supervisore Amazon e Paramount; Annalaura Carano, director of Theatrical Dubbing Warner Bros Entertaiment Italia; Roberto Morville, supervisore Disney per SDI; Cinzia Bancone co-conduttrice di TV Talk; Lorena Brancucci paroliera ufficiale delle versioni italiane delle produzioni cinematografiche Disney; Monica Verzolini, production manager per le produzioni originali italiane Netflix e Amazon; Carlo Cosolo, attore, doppiatore, direttore di doppiaggioe dialoghista e verranno organizzati eventi nazionali e internazionali afferenti al mondo dell’audiovisivo e non solo.

Ogni studente sarà seguito singolarmente durante tutto il percorso e riceverà correzioni e suggerimenti ad hoc al fine di colmare le sue lacune.

Il corso è strutturato in moduli con lezioni in presenza previste dalle ore 14,00 alle 18,00 (5 ore accademiche)

Modulo A
1. Storia del doppiaggio e della filiera di post-produzione (4 ore)
2. Diritto d’autore, implicazioni fiscali e previdenziali (10 ore)
3. Introduzione alla linguistica abbinata all’audiovisivo (30 ore)
4. Linguaggi televisivi (3 ore)
5. Interpretazione dialoghi e studio del personaggio (20 ore)

Modulo B
1. Teoria della traduzione audiovisiva (3 ore)
2. Traduzione tecnica – esercitazioni (9 ore)
3. Laboratorio di traduzione tecnica

Modulo C*
1. Adattamento dialoghi in oversound (20 ore)
2. Adattamento dialoghi in simil-sync (35 ore)
3. Adattamento dialoghi in sync (50 ore)
4. Lectio magistralis sul sync (5 ore)

Modulo D
1. Introduzione all’accessibilità (5 ore)
2. Audiodescrizione filmica (5 ore)
3. Audiodescrizione teatrale (5 ore)
4. Audiodescrizione museale (5 ore)

Modulo E**
1. Sincronizzazione, traduzione e adattamento (20 ore)
2. Utilizzo di software professionali per la sottotitolazione extralinguistica, intralinguistica (20 ore)
3. Applicazione protocolli (20 ore)
4. Simulazione di incarico individuale (22 ore)
5. Respeaking e riconoscimento vocale (25 ore)
6. Sottotitolazione in diretta (25 ore)

* È prevista la revisione settimanale ed individuale da parte di un correttore esterno.

** EZtitles è un software professionale richiesto da tutte le principali piattaforme per la sottotitolazione, in Italia e all’estero e sarà disponibile per esercitazioni durante la formazione in aula

È prevista la collaborazione con SDI Media Roma, con 64 BIZ e Logit

Il conseguimento del titolo è subordinato alla partecipazione all’80% delle lezioni frontali, allo svolgimento delle esercitazioni assegnate dai docenti e alla partecipazione alle attività extracurriculari (lectio magistralis, visite, training on the job).

Al termine delle lezioni e del tirocinio verrà rilasciato un Certificato di raggiunta professionalità.

 

L’ammissione al master professionale è subordinate alla valutazione del proprio curriculum da allegare alla domanda di iscrizione e spedire al seguente indirizzo di posta elettronica: info@ssmlsandomenico.it

E’ previsto inoltre un colloquio conoscitivo volto a valutare le conoscenze del candidato e la sua attitudine allo svolgimento della professione.

La quota di partecipazione al master professionale è di € 4.200,00 (quattromiladuecento euro) rateizzabile.
Per gli iscritti entro il 30 giugno 2020 è prevista una Borsa di studio del valore di € 300,00 (trecento euro).

L’inizio dell’attività formativa frontale è prevista a partire dal mese di novembre 2020.

Dove siamo - La SSML San Domenico si trova a Roma in via Casilina 233
Tel. 06 2780 1150

Vuoi avere maggiori informazioni?
Mettiti in contatto con noi

Nome*

Cognome*

E-mail*

Telefono*

Come ho conosciuto la SSML San Domenico:*

Il tuo messaggio

Tutti i campi contrassegnati con * sono obbligatori

Dichiaro di aver letto e accettato la privacy policy