Master Management del Prodotto Audiovisivo per l’Entertainment e Made In Italy

Il Master intende formare professionisti nei settori del Marketing e della gestione dei prodotti Audiovisivi che in grado di promuovere il Made in Italy. I partecipanti del master saranno in grado di comprendere i fenomeni evolutivi espressi tramite il cinema, le serie televisive, i documentari. Verranno messi in risalto il mondo della moda e del design, le strategie di marketing, di comunicazione, di branding e di retailing delle grandi aziende che rendono speciale l’Italia nel mondo fornendo le competenze per la valorizzazione del nostro prodotto, del Made in Italy.

Modulo 1 – Laboratori di Doppiaggio per il voice-over e simil synch dall’italiano all’inglese

Descrizione: Dopo aver fornito una panoramica del mercato del doppiaggio, verranno introdotti i principi teorici della traduzione audiovisiva e verrà analizzato il rapporto tra il testo e le immagini e si passerà in seguito a esplorare gli aspetti tecnici che condizionano la traduzione per il doppiaggio in termini di spazio, ritmo e tempo. Ci si concentrerà in particolare sulla traduzione e l’adattamento di documentari e docu-reality. Si passerà da un primo approccio alla traduzione di un documentario di impianto più classico per approdare alla traduzione e all’adattamento dei docu-reality a fine corso.

Gli studenti lavoreranno su parti di materiali video estrapolati da contesti professionali. A fine corso gli studenti verranno invitati ad assistere a dei turni di doppiaggio presso Studio’s Academy o presso i laboratori della SSML San Domenico di Roma.

Da novembre 2022

Online sulla piattaforma MOODLE e Zoom

Francesca Faccendini

Requisiti: è necessario essere dotati di un PC con scheda audio e video di potenza adeguata a gestire un software di sottotitolazione professionale, insieme a un collegamento internet veloce e stabile. Se si lavora in ambiente Mac, occorre creare una partizione interna (Virtual Machine e simili) sulla quale far girare EZTitles, concepito per Microsoft.

Modulo 2 – Laboratorio di Traduzione per l’adattamento di film dall’inglese all’italiano e adattamento dialoghi in sincrono per il doppiaggio con particolare attenzione a film che promuovono il Made in Italy

Descrizione: Il modulo è indirizzato a chi desidera approfondire e allargare le competenze acquisite con il modulo 1 (o con la propria esperienza maturata nell’ambito della traduzione audiovisiva) e confrontarsi con la traduzione e l’adattamento in sincrono di film, serie televisive e cartoni animati. Dopo una breve panoramica sul mondo del doppiaggio e sulle differenze tra traduzione e adattamento, si illustreranno le varie fasi e tecniche di lavorazione di uno script originale che portano alla stesura della versione italiana definitiva pronta per il doppiaggio in sala. A questo fine si lavorerà alla traduzione e adattamento di un film in inglese e quindi all’adattamento di alcune parti di più episodi di una serie televisiva in lingua non conosciuta e tradotta da altri.

Da novembre 2022

Online sulla piattaforma MOODLE e Zoom e in presenza presso SSML San Domenico

Ghisu Arianna

Requisiti: Per avere accesso al modulo, è necessario aver partecipato al modulo 1 o, in alternativa, possedere una formazione o esperienza nella traduzione. È necessaria una connessione internet veloce e stabile

Modulo 3Sottotitolazione di film Italiani e serie TV dall’italiano all’inglese, di film italiani e documentari e di film stranieri che promuovono il Made in Italy dall’inglese all’italiano.

Descrizione: Dopo aver presentato il mercato dei sottotitoli e aver illustrato i vari tipi di sottotitoli e di prodotti per cui viene richiesta la sottotitolazione, verranno illustrati i fondamenti tecnici della sottotitolazione e i limiti di tempo e spazio a cui essa è sottoposta. I partecipanti verranno invitati a creare e tradurre sottotitoli di varie tipologie di prodotto, film e serie televisive, e impareranno a usare dei software di sottotitolazione professionale.

Da novembre 2022

Online sulla piattaforma MOODLE e Zoom 

Francesca Faccendini e Arianna Ghisu

Requisiti: Vedi requisiti modulo 1

Modulo 4 Sottotitolazione per sordi

Descrizione: A completamento delle competenze acquisite con il modulo 3 (o durante la propria attività professionale in ambito di sottotitolazione interlinguistica), si affronteranno la creazione e l’adattamento dei sottotitoli intralinguistici di prodotti audiovisivi affinché siano accessibili anche al pubblico sordo e ipoudente. Cosa è necessario indicare? Come indicarlo? Dopo una panoramica introduttiva sulla cultura dei sordi, sulla base di esempi ed esercitazioni riguardanti sia il format cinematografico che il teletext, verranno illustrati i principi cardine da tenere presenti nelle scelte di sottotitolazione per sviluppare il miglior grado di sensibilità rispetto a tutti gli elementi che il nostro orecchio normalmente tenderebbe a dare per scontati.

Modulo anche seminariale

Online sulla piattaforma Zoom

Francesca Faccendini e Arianna Ghisu

Requisiti: Per avere accesso al modulo, è necessario aver partecipato al modulo 3 o, in alternativa, aver avuto esperienze professionali nella sottotitolazione. A livello tecnico, valgono i requisiti indicati per il modulo 1 e 3.

Docenti del Master

Arianna Ghisu

Traduttrice audiovisiva e adattatrice di dialoghi. Diplomatasi nel 2002 alla Scuola Superiore per Traduttori e Interpreti di Roma, conseguita laurea in Mediazione linguistica e seguito Master in Traduzione Audiovisiva presso SSML GregorioVII, ha iniziato a lavorare nel mondo degli audiovisivi, quindi come traduttrice di serie televisive e cartoni animati, fino a diventare adattatrice dialoghi a tutti gli effetti, professione che esercita continuativamente da allora. Per anni si è anche dedicata alla traduzione letteraria e successivamente alla sottotitolazione. Nel corso della sua esperienza professionale ha inoltre seguito numerosi seminari e corsi intensivi sia presso diverse aziende del settore che presso la SSML San Domenico, dove insegna Laboratori di traduzione e adattamento dell’audiovisivo nella L-12 Mediazione Linguistica e nella Magistrale LM-94.

Francesca Faccendini

Traduttrice audiovisiva bilingue inglese italiano. Master in traduzione Audiovisiva laurea in Economia e MBA alla Luiss. Docente nei laboratori di traduzione e adattamento audiovisivi presso la SSML San Domenico nella laurea Triennale L-12 in Mediazione Linguistica e nella Laurea Magistrale LM-94. Appassionata di Letteratura e traduzione letteraria, si occupa anche di sottotitolazione.

Stefano Mondini

Nasce a Roma nel 1960, nel 1979 inizia la sua carriera artistica. In teatro, come attore, recita nei grandi classici, così come nelle commedie moderne, dal 2006 anche regista e autore. Nel 1984 entra nel mondo del doppiaggio dove ancora oggi è in attività, tra le cose più conosciute X-Files, Grey’s Anatomy, Breaking Bad, I Simpson. Dal 1997 è anche dialoghista e dal 2000 direttore del doppiaggio. Ha scritto e pubblicato due romanzi: “Fine del mondo non ti temo” e “Quell’estate”, oggi è anche docente di espressione vocale.

Laura Giordani

Scrittrice dall’età di 14 anni, entra nel settore doppiaggio nel 1987. Dal 1996 è adattatrice dialoghista cinetelevisiva, ed è socia dell’associazione di categoria AIDAC. Dal 2009 è audiodescrittrice RAI e dal 2017 è anche docente di audiodescrizione e adattamento dialoghi cinetelevisivi.

Marta Bifano

Figlia di Ida Di Benedetto, è una attrice professionista dal 1980, ha recitato in teatro, televisione, cinema. Il suo esordio televisivo avviene nella serie tv L’eredità della priora con la regia di Anton Giulio Majano, mentre l’anno successivo partecipa nel film Ricomincio da tre diretto da Massimo Troisi. Successivamente recita in film diretti da Ettore Scola, Carlo Lizzani. Ha una parte in Maccheroni è un film del 1985, diretto dal regista Ettore Scola con Marcello Mastroianni e Jack Lemmon. Dal 2003 inizia a produrre film e serie per la TV. Nel 2005 ha diretto e prodotto il film Sexum superando: Isabella Morra. Docente nel Master di adattamento cinetelevisivo della SSML Gregorio VII. È ora docente di linguaggi del cinema e sceneggiatura presso la SSML San Domenico di Roma nella Laurea Magistrale LM-94.

Adriana Apicella

Esperta in giornalismo digitale ed economia delle imprese dell’audiovisivo, laureata in Lingue e Letterature Straniere e in Scienze della Comunicazione, è giornalista pubblicista con esperienze lavorative maturate presso redazioni regionali, produzioni televisive (come caporedattore) per conto di Rai, Mediaset e SKY (qui come giornalista e conduttrice Tg). È stata direttore responsabile di riviste nazionali di settore (architettura, immobiliare). Funzionario presso il Garante per la Privacy nel 2010, ha curato la comunicazione video per COVIP. Attualmente cura la comunicazione e i rapporti istituzionali per gruppi nazionali ed è docente di livello universitario di “Giornalismo e comunicazione digitale” ed “Economia e Gestione delle Imprese Creative e Multimediali dell’Audiovisivo”. Nel 2012 le è stato conferito il Premio Speciale per la Cultura dell’Informazione Euro Mediterraneo per la sua attività giornalistica. Nel 2021 le è stato conferito il Premio Internazionale Books for Peace per la sezione Cultura.

Richiedi maggiori informazioni

    Nome*

    Cognome*

    Città*

    E-mail*

    Telefono*

    Come hai conosciuto la San Domenico?*

    I campi contrassegnati con* sono obbligatori.

    Dichiaro di aver letto e accettato la privacy policy