Perchè studiare la lingua spagnola?

Posted By : Redazione San Domenico

Imparare lo spagnolo

La lingua spagnola è una delle lingue più amate dagli studenti di tutto il mondo. Ma perché studiare lo spagnolo? Molti la scelgono per gli sbocchi professionali, altri per il fattore culturale, altri ancora per lo stile di vita spagnolo.

Oltre a queste, c’è poi un’altra importante motivazione che mette d’accordo tutti. La lingua spagnola, infatti, è ritenuta una lingua “facile” da imparare, in particolar modo da coloro che parlano una lingua romanza di origine latina, come italiani e francesi.

Analizziamo, quindi, quali sono le caratteristiche che rendono questo idioma così semplice e immediato da studiare.

Le caratteristiche della lingua spagnola

La lingua spagnola è parlata da oltre 500 milioni di persone ed è la lingua ufficiale non solo della Spagna, da cui prende il nome, ma anche di gran parte dell’America Latina.

Bisogna precisare che in Spagna non si parla solo lo spagnolo, che si basa sul dialetto castigliano, ma anche altre tre lingue: gallego in Galizia, basco nelle Province Basche e catalano in Catalogna.

Quello che viene insegnato nei corsi di lingua spagnola o in istituti come le Scuole Superiori per mediatori linguistici è, quindi, il castigliano che, come già accennato, è di origine latina e condivide moltissime parole con italiano, francese e portoghese.

Per i popoli che hanno questa lingua madre, ma anche per gli inglesi, non sarà difficile trovare assonanze con termini presenti nel loro vocabolario. Un esempio? L’aggettivo classico in italiano, clásico in spagnolo e classic in inglese.

Infine, un’ulteriore caratteristiche che agevola l’apprendimento è la fonetica. Nella lingua spagnola, infatti, le parole si pronunciano così come si scrivono.

Imparare lo Spagnolo online

Articoli, aggettivi, avverbi, pronomi, preposizioni, accento, confronti da confrontare grazie al portale aprenderespanol

SpanishLearningLab impara lo spagnolo con lezioni comunicative gratuite.

Test e quiz simpatici in lingua spagnola per imparare divertendoti quiz in spagnolo

 

Studiare la lingua spagnola: gli sbocchi professionali

Il fatto che sia la terza lingua più parlata al mondo, che sia largamente diffusa anche negli USA e che sia la lingua ufficiale di ONU e UE, rendono lo studio dello spagnolo particolarmente strategico anche da un punto di vista lavorativo.

Chi possiede un’elevata conoscenza di questa lingua può dunque candidarsi ad offerte di lavoro in diversi settori e per diversi ruoli. In particolare, i principali sbocchi professionali sono:

    • Interprete/traduttore: una delle principali opportunità per chi ha studiato lo spagnolo è quello di lavorare nei settori dell’interpretariato e della traduzione. Un corso di laurea in Mediazione linguistica, come quello offerto dalla SSML San Domenico, fornisce tutti gli strumenti e le tecniche per poter lavorare in contesti come ambasciate, enti diplomatici e organizzazioni internazionali.
    • Turismo: figure come le guide turistiche o il personale impiegato all’interno delle strutture ricettive non posso prescindere dalla conoscenza dello spagnolo, essendo una tra le lingue più diffuse a livello globale.
    • Comunicazione: conoscere lo spagnolo può rappresentare un requisito molto importante anche per chi vuole lavorare nel mondo della comunicazione e del giornalismo, in particolare nel ruolo di corrispondente dalla Spagna o dall’America latina.
    • Settore commerciale: il mondo delle aziende e delle multinazionali è sempre alla ricerca di risorse che siano in grado di parlare lo spagnolo; dalle aziende di import/export a quelle che intrattengono rapporti commerciali con Paesi di lingua spagnola.

Oltre alle motivazioni legate alle caratteristiche della lingua, che la rendono semplice e divertente da studiare, e alle possibilità occupazionali, anche la cultura rappresenta un fattore determinante nella scelta di questa lingua.

La cultura spagnola

L’importanza della lingua spagnola è strettamente legata alla sua cultura.

Dal Cervantes del Don Chisciotte, al celebre ideatore della Sagrada Familia Antoni Gaudì, al pittore della Guernica Pablo Picasso, lo spagnolo è la lingua di alcuni tra i più importanti esponenti del mondo della letteratura, dell’arte e dell’architettura.

A contribuire all’enorme fascino esercitato da questa lingua c’è, poi, l’inconfondibile stile di vita. La Spagna, infatti, è conosciuta per il divertimento, la vita notturna e per l’enorme festosità del suo popolo. Che sia per lavoro o per un viaggio di piacere, conoscere la lingua spagnola è un requisito indispensabile per vivere davvero lo spirito della fiesta.

Le curiosità sulla lingua spagnola

Anche lo spagnolo, così come altre lingue, non è esente da alcune curiosità, che forse in molti non conoscono.

Sapevate, ad esempio, che la lingua spagnola ha forti influenze arabe? Se il latino, infatti, è al primo posto tra gli idiomi che hanno portato alla nascita del castigliano, l’arabo si posiziona subito sotto. Il motivo è da ricercarsi nella massiccia presenza del popolo arabo in Spagna, proprio negli anni in cui la lingua stava nascendo.

Un’altra particolarità dello spagnolo risale al 1492, anno della scoperta dell’America da parte di Cristoforo Colombo. Proprio in quell’anno, infatti, l’umanista Antonio de Nebrija portò a termine e pubblicò il primo libro di grammatica spagnola, La Gramática de la Lengua Castellana.

Infine, una curiosità legata al mondo di internet: dopo inglese e cinese, la lingua spagnola è la terza più utilizzata sul web e sui social media.

Sei interessato a studiare la lingua spagnola? Scopri di più, partecipando al nostro prossimo Openday!

Se sei interessato a studiare altre lingue clicca la bandierina

Studiare il Giapponese
Studiare il Giapponese
studiare il russo
Studiare il Russo
Studiare l'inglese
Studiare l’Inglese
studiare il francese
Studiare il Francese
Studiare il Tedesco
Studiare il Tedesco